Op. “Gotha VI”: 17 omicidi ed un tentato omicidio. Otto condanne (pene da 30 a 12 anni)

Sono stati tutti condannati, con pene variabili dai 30 ai 12 anni di reclusione, otto imputati davanti al Gup del tribunale di Messina MONIA DI FRANCESCO nell’ambito del processo, svoltosi con il rito abbreviato, scaturito dall’operazione “GOTHA VI” scattata il 3 febbraio 2016. Due i tronconi del procedimento con al centro 17 omicidi ed un […]
Continua a leggere…

 

Op. “Tekno”: Il Cas nel mirino. Sei sospensioni, sei sequestri, 57 indagati

E’ stata denominata “TEKNO” l’operazione scattata stamane ed eseguita dalla Dia di Messina e del Centro operativo di Catania. Nel mirino il Cas, il Consorzio autostrade siciliane, in una inchiesta coordinata dal Procuratore aggiunto di Messina SEBASTIANO ARDITA. Le accuse, a vario titolo, sono falso, abuso d’ufficio, peculato, falsità ideologica e truffa. Sei le sospensioni […]
Continua a leggere…

 

S.Agata Militello: Sequestro di persona aggravato, condanna confermata in Cassazione per ex impiegato comunale

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna, a 8 mesi con la sospensione della pena, nei confronti di FRANCO MORGANO (foto in alto), ex impiegato comunale di Sant’Agata Militello, accusato di sequestro di persona aggravato nei confronti del funzionario comunale ADRIANA SCAGLIONE. I fatti avvennero nel settembre 2006. La Suprema Corte ha dichiarato di […]
Continua a leggere…

 

Acquedolci: La presunta falsa laurea dell’ex comandante Magrì. In 4 rinviati a giudizio

Il Gup del tribunale di Patti EUGENIO ALIQUO’ ha disposto il rinvio a giudizio dell’ex comandante della polizia municipale di Acquedolci GIOVANNI MAGRI’ (foto in alto), accusato di truffa e falso, del sindaco, avvocato CIRO GALLO (foto in basso), dell’ex segretaria comunale ANNA ROSA LUCCHINO e di CARMELO ORIFICI, ex responsabile dell’Ufficio Affari Generali del […]
Continua a leggere…

 

Messina: “Corsi d’oro”. Condannate 11 persone, 2 assolte

La seconda sezione del tribunale di Messina (foto in alto) ha condannato 11 persone nell’ambito del primo troncone del processo denominato “CORSI D’ORO” sulle presunte truffe alla Regione Siciliana inerenti la formazione professionale con le accuse, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al peculato ed alla truffa, reati finanziari e falsi in bilancio […]
Continua a leggere…