Il caso Manca: “Da 15 anni assumeva stupefacenti”. Le motivazioni della sentenza contro la ricerca di una verità contraria

Dopo la condanna a 5 anni e 4 mesi della pusher MONICA MILETI, infermiera romana, le motivazioni della sentenza (emessa nel marzo scorso) danno una pesante mazzata a chi, familiari in testa, da anni cercano una verità contraria. La realtà, al momento, è quella che il giudice del tribunale di Viterbo SILVIA MATTEI ha scritto […]
Continua a leggere…