Rocca di Caprileone: Dipendente scolastica assolta dall’accusa di appropriazione indebita

    Nel giro di dieci mesi si è capovolta la vicenda giudiziaria che ha visto coinvolta una dipendente scolastica di Rocca di Caprileone, TECLA VITALE, accusata di appropriazione indebita. A febbraio la donna, difesa dall’avvocato SALVATORE DANIELE GIANNONE, era stata condannata in primo grado a 1 anno di reclusione e 500 euro di multa […]
Continua a leggere…