Salute&Benessere: Dolori, prima comprendere le cause

Un allarme per ogni dolore. Non è così che si previene o si combatte un qualsiasi problema fisico: è bene mantenere la freddezza e poi comprenderne le cause. Questo il tema affrontato questa settimana, nella rubrica di grande successo “Salute&Benessere”, dalla dottoressa ISABELLA SALVIA, nutrizionista con studio in Torrenova ed esperta di medicina in generale…
Continua a leggere…

 

Caronia: L’incidente mortale sul lavoro a Piano Buffi, denunciate 8 persone

Otto persone sono state denunciate dai carabinieri per omicidio colposo in concorso e violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro nell’ambito delle indagini dell’incidente del lavoro, avvenuto il 30 settembre 2020 in contrada Piano Buffi a Caronia (foto in alto), dove la perse la vita, folgorato una scarica […]
Continua a leggere…

 

San Marco d’Alunzio: L’inchiesta sulle RSA per il Covid, sono 3 gli indagati

Sono tre gli indagati, ma si procede già in fase di incidente probatorio, nell’ambito dell’inchiesta istruita dalla Procura di Patti nella tarda primavera dello scorso anno per il focolaio da Covid generatosi nella Rsa, la Residenza sanitaria assistita “Villa Pacis San Francesco” e nella struttura di supporto “Residenza Aluntina” a San Marco d’Alunzio (foto in […]
Continua a leggere…

 

Naso: Confiscati beni (8 milioni di euro) all’imprenditore Nunzio Ruggeri

Dopo il sequestro preventivo, la confisca. La DIA di Messina sta eseguendo un decreto di confisca emesso dal Tribunale di Messina – Sezione Misure di Prevenzione -, che ha colpito l’ingente patrimonio di NUNZIO RUGGERI, imprenditore di Naso, operante nei settori della macellazione e della commercializzazione all’ingrosso di pellame, ritenuto vicino ai clan tortoriciani secondo […]
Continua a leggere…

 

Op. “Torrente”: Sentenza dopo oltre dieci anni, inflitte 6 condanne e decisa una prescrizione

Dopo oltre dieci anni dal blitz il collegio giudicante del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto ha deciso sei condanne ed una prescrizione per i sette imputati coinvolti nel processo di primo grado scaturito dall’operazione antimafia “TORRENTE”, scattata il 5 novembre 2010 e messa a segno dai carabinieri del Ros tra i comuni di Furnari […]
Continua a leggere…