Capo d’Orlando: Sottrae la carta di credito al cognato, assolto un 33enne

Il giudice monocratico del tribunale di Patti MARIA LUISA GULLINO ha assolto, in quanto ritenuto non punibile per particolare tenuità del fatto, D.A., 33 anni, di Capo d’Orlando, accusato di essersi impossessato, al fine di trarne profitto, della carta di credito intestata al cognato sottraendogliela per farne un uso momentaneo. L’uomo è stato difeso dall’avvocato […]
Continua a leggere…