Barcellona P.G.: Due kg di marijuana pronta per lo spaccio, arrestati due fratelli

Due fratelli sono stati arrestati dai carabinieri a Barcellona Pozzo di Gotto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nascondevano 2 kg di marijuana pronta per essere spacciata e che sono stati sequestrati (foto in alto)…

I carabinieri della Stazione di Barcellona Pozzo di Gotto hanno arrestato due giovani fratelli perché ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Daniele Salvatore e Marco Antonio Bertolami, rispettivamente di 31 e 22 anni. Il provvedimento cautelare scaturisce dalle perquisizioni personali e domiciliari d’iniziativa compiute dai militari della locale Stazione presso i domicili ed i locali in uso ai due fratelli, di cui uno risulta gestore di sale scommesse della città del Longano. L’attività è stata possibile anche grazie all’impiego di un’unità cinofila del Nucleo Cinofili Carabinieri di Nicolosi.

Il bilancio complessivo comprende il sequestro di 2 kg di sostanza stupefacente del tipo marijuana, pronta per essere immessa sul mercato della vendita al dettaglio, il recupero di un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della sostanza. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, come disposto dal sostituto procuratore di Barcellona Alessandro Liprino, sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo. La sostanza stupefacente sequestrata sarà trasmessa ai competenti laboratori per gli esami tecnici al fine di stabilirne l’esatto principio attivo.

             Giuseppe Lazzaro

Edited by, giovedì 30 novembre 2017, ore 14,19.

(Visited 707 times, 1 visits today)