Barcellona P.G.: Inseguimento da film, giovane arrestato. Sequestrati oltre 10 kg di marijuana

Inseguimento degno dei migliori film di azione sabato sera a Barcellona. Alla fine, seppur con l’auto speronata, gli agenti di polizia di una Volante, hanno arrestato GIUSEPPE CANNISTRA’ (foto in alto) che, poco prima, insieme ad un’altra persona riuscita a dileguarsi, si era disfatto di una scatola con all’interno più di 10 kg di marijuana…

Nel corso di un servizio appositamente predisposto per la prevenzione e repressione dei reati inerenti le sostanze stupefacenti, ordinato dal vicequestore aggiunto Antonio Rugolo, dirigente del Commissariato di polizia di Barcellona Pozzo di Gotto, è stato arrestato, al termine di un inseguimento, il barcellonese Giuseppe Cannistrà, 29 anni. I poliziotti, sabato sera, intimavano l’alt a due giovani che viaggiavano a bordo di una Fiat Panda che si immetteva sulla Strada Statale 113 dopo avere pagato il pedaggio autostradale. L’autista, con una manovra repentina, si sottraeva al controllo ed accelerando si dava a precipitosa fuga, prontamente inseguito dalla Volante. Iniziava una folle corsa nel centro cittadino, durante la quale i due giovani si disfacevano, buttandolo dal finestrino, di una grossa scatola, successivamente recuperata. Al suo interno ben 10,200 kg di stupefacente del tipo marijuana.

Foto in alto: la marijuana recuperata e sequestrata

I fuggitivi proseguivano una rocambolesca fuga nelle vie cittadine, noncuranti del pericolo arrecato all’incolumità pubblica, imboccando strade contromano e speronando l’auto della polizia. La Panda finiva la sua corsa contro un muro e i due malviventi cercavano di fuggire a piedi. Uno riusciva a fare perdere le proprie tracce, l’altro, Giuseppe Cannistrà, è stato fermato e arrestato. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato tradotto e rinchiuso presso la Casa circondariale di Barcellona. Dovrà rispondere, oltre che di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, anche di resistenza a pubblico ufficiale.

             Giuseppe Lazzaro

Edited by, lunedì 30 ottobre 2017, ore 12,02. 

(Visited 2.094 times, 1 visits today)