Basket: Orlandina, importante conferma. Resta Simone Bellan

L’ufficialità. L’Orlandina Basket ha comunicato di avere confermato, per la stagione 2020/21, l’atleta classe 1996 SIMONE BELLAN (foto in alto), che vestirà la casacca biancazzurra per il terzo anno consecutivo. La soddisfazione di coach MARCO SODINI…

L’ufficialità. L’Orlandina Basket ha comunicato di avere confermato, per la stagione 2020/21, l’atleta classe 1996 Simone Bellan, che vestirà la casacca biancazzurra per il terzo anno consecutivo. L’ala, originaria di Gorizia, nelle due stagioni precedenti in Sicilia ha elevato il suo livello di gioco, divenendo un beniamino del pubblico del “Pala Fabtozzi”. Per lui, specialista difensivo, 6.5 punti e 4 rimbalzi di media durante la stagione 2018/19 culminata nella finale playoff persa con Treviso con una lunga lista di infortunati con un incremento nei playoff a 7.3 punti con il 48% da oltre l’arco e la ciliegina dei 16 punti realizzati in gara-2 di finale contro la Dè Longhi. Nella scorsa stagione Simone, reduce da un infortunio che gli ha fatto saltare tutto il pre-campionato, ha fornito comunque ottime prestazioni, chiudendo con 7 punti di media in 20 partite giocate, oltre al solito furore agonistico che lo ha sempre contraddistinto sul parquet. “Sono contentissimo – dichiara coach Marco Sodini – del fatto che Simone Bellan possa proseguire il suo percorso cestistico insieme a noi. Credo che soltanto gli infortuni lo scorso anno ne abbiano limitato la crescita e se l’avessimo avuto completamente efficiente anche i risultati della squadra sarebbero stati migliori. Credo che lui incarni perfettamente i valori che vogliamo trasmettere come Orlandina, la sua volontà di combattere, competere sempre ma anche migliorarsi. Sarà uno dei cardini. Ovviamente – conclude l’head coach toscano – gli chiederemo di accrescere la sua maturità, al fine di diventare un esempio di quello che vogliamo a livello di continuità, risultati, persone, giocatori”. Bellan era stato labilmente cercato da Udine e, soprattutto, da Latina che aveva messo sul piatto una offerta importante per uscire dal contratto che legava l’ex Casale Monferrato all’Orlandina sino al 30 giugno 2021. Alla fine, però, è prevalsa la volontà dell’atleta di restare in un ambiente che conosce e che lo apprezza tantissimo.

       Giuseppe Lazzaro, da Gazzetta del Sud (edizione di sabato 4 luglio 2020)

Edited by, sabato 4 luglio 2020, ore 7,53. 

 

(Visited 122 times, 1 visits today)