Brolo: Paolo Gullà 7 anni dopo, lo struggente ricordo dei genitori

E’ ricorso ieri, 13 luglio, il settimo anniversario della scomparsa di PAOLO GULLA’ (foto in alto), il giovane di Brolo scomparso a seguito di un incidente stradale tra Capo d’Orlando e Brolo, avvenuto una settimana prima. Una Santa Messa è stata celebrata, nella chiesa Beata Vergine Maria SS. di Lourdes, a Gliaca di Piraino, da padre ANTONIO MANCUSO. Pubblichiamo – su loro richiesta – lo struggente ricordo dei genitori, PIPPO GULLA’ e NANCY, per il loro unico figlio…

Ciao amore nostro, ieri sono stati sette anni…sette lunghi anni che non vivi qui insieme a noi. Non sai cosa daremmo per riaverti qui con noi. Ti pensiamo sempre, a volte ci sembra di sentire ancora il tuo profumo vicino a noi. Ci guardiamo intorno ma tu non ci sei! Ti adoriamo, ci manchi, ci mancano le nostre risate insieme, i tuoi consigli, le tue parole. Non sai cosa daremmo per far tornare indietro il tempo, e cancellare quel maledetto giorno che ti ha portato via da noi. Non ti dimenticheremo mai. Sei l’Angelo che ci guida da lassù. Eri bello già da piccolo, ora non ci sei più, impossibile da credere! Non riusciamo a capire il perché di tutto questo. Avevi una personalità unica…

Avevi un sorriso spettacolare…

Avevi tanta voglia di realizzare i tuoi sogni…

Avevi un cuore enorme…

Avevi tutto…

Eri e sei il numero uno: amore di mamma e papà. Quel luogo dove hai lasciato la tua vita…è un ostacolo che non dimenticheremo mai…ma che rimarrà marchiato a vita sempre nel nostro cuore e nella nostra mente…perché lì hai lasciato una parte di te. Ci abbiamo tenuto veramente tanto a te ed è difficile ogni volta passare di lì…difficile senza di te…Ci sono giorni in cui ci manchi, ci manchi veramente tanto e ci chiediamo sempre perchè è successo tutto ciò. Ma forse chissà se tu già sapevi che doveva andar così…e, che, ora mi ritrovassi qui al computer a scriverti. I mesi trascorrono come il vento, spesso non ci rendiamo conto di quanto tempo è passato…perchè con la mente siamo ancora là fermi all’ora precisa di quando abbiamo saputo di ciò che ti era successo quella notte maledetta che ha cambiato la vita e l’esistenza di mamma e papà ed ha preso la tua vita senza nessuna pietà con un maledetto incidente…che ancora adesso non sappiamo come è stata la dinamica. TU AMORE MANCHI…e MANCHERAI SEMPRE!!! Spesso ci capita di immaginare te che entri dalla porta di casa tutto sorridente e trovavi noi seduti a guardare la tv, quelle fiction che dopo un pò mi iniziavano ad entusiasmare…giusto in quei momenti…ci raccontavi la tua giornata e mentre parlavi gli occhi si chiudevano…ma con un sorriso si riaprivano…ed eri già carico per il giorno dopo pronto per affrontare un altro giorno. Eh…potremmo stare qui e raccontare tanti di quei  fatti…ma li teniamo per noi…all’interno del nostro cuore…e cacciarli quando ci va con chi ci può capire. La tua anima rimarrà giovane per sempre…e rimarrai per sempre anche in Paradiso quel giovane ragazzo di sempre rapito ad un futuro migliore! Non possiamo assicurarti quando ci rincontreremo…ma speriamo solo che non saremo tanto vecchi non perchè non abbiamo voglia di vivere…ma perchè quando ti raggiungeremo non vogliamo essere troppo vecchi altrimenti non staremo al tuo passo e potremmo perderti di nuovo e camminare un’altra volta senza di te. Ti vogliamo bene, figlio nostro. Un bene immenso!!! Continua a guardarci Paolo, perchè tante sono le ingiustizie del nostro mondo. Negli anni non sarai solo un ricordo ma una realtà, la realtà è che la vita può essere dura perchè non siamo immortali. Tanti ricordi riempiono il nostro cuore ma il più bello è la tua risata spensierata. Sei sempre nel nostro cuore. E non ti possiamo dire che con il tempo passa amore, perchè non è vero, non passa. E’ solo che ci siamo  abituati a convivere con il dolore, con l’idea dell’assenza. La tua vita continua, è vero…bene o male, noi ci siamo dentro. Allora prendiamo un respiro e ricominciamo a camminare con la nostra ferita. Il problema è che nessuno riesce a capirci. Ricorda sempre che non sarai mai dimenticato, sarai sempre con noi in ogni attimo triste o meno triste della nostra vita…ti vogliamo bene! Guardando la tua fotografia ci è scesa una lacrima. Il tuo bel viso sorridente, la tua forte stretta di mano…e noi come sempre non riusciamo a trattenere le lacrime, quanto abbiamo pianto di nascosto per non farti vedere che soffrivamo a vederti come ti spegnevi giorno dopo giorno. Ricordiamo quanto hai lottato e quanto hai sofferto, ricordiamo il tuo sorriso, il tuo dolce sguardo, erano il tuo unico modo di parlare. Mamma e papà invece, ricordano quando quel maledetto giorno del 13 luglio 2012 ci hai lasciato in quella notte calda di luglio. Ma anche se non sei più accanto a noi, sei sempre nel nostro cuore…ricordalo Amore, che dentro al nostro  cuore ci sarà sempre un pò di te, sarai sempre con noi. Sappiamo che da Lassù ci starai vedendo e leggerai quello che c’è nel nostro cuore. Tu ci sei sempre, insieme, ovunque. Ti VOGLIAMO BENE FIGLIO NOSTRO. Oltre ad essere nel nostro cuore sei anche inciso sulla nostra pelle. TI AMIAMO…TI AMIAMO…TI AMIAMO…TI AMIAMO! Dolce notte all’ Amore Più Grande e Più Importante della Nostra vita…la tua mamma e il tuo papà.          

Edited by, domenica 14 luglio 2019, ore 11,09. 

 

(Visited 2.271 times, 1.150 visits today)