Brolo, verso le elezioni: La sfida è servita. Irene Ricciardello contro Giuseppe Laccoto

In una affollata conferenza stampa nella stanza del sindaco stamane il primo cittadino di Brolo IRENE RICCIARDELLO (foto in alto di Massimo Scaffidi) ha presentato la sua candidatura bis, per le elezioni amministrative del prossimo 28 aprile. Sfiderà l’ex primo cittadino, on. GIUSEPPE LACCOTO…

In una affollata conferenza stampa nella stanza del sindaco stamane il primo cittadino di Brolo Irene Ricciardello ha presentato la sua candidatura bis, per le elezioni amministrative del prossimo 28 aprile, “per realizzare – ha detto – altri progetti importanti per il nostro comune”. “Sono stati anni complicati – ha detto la Ricciardello -, abbiamo trovato una situazione difficile dal punto vista contabile e finanziario ma siamo riusciti a risanare i conti e a lavorare per lo sviluppo del territorio. Mi ricandido per proseguire con continuità amministrativa e realizzare altri progetti importanti per il nostro comune”. La sindaca, è partita – ovviamente – dal dissesto, chiarendo il dubbio che la sua dichiarazione non è stata una scelta. Infatti ha detto che “il dissesto non è stato strumentale ma disposto dalla Corte dei Conti ed inevitabile visto quello che abbiamo trovato per la cattiva amministrazione precedente. Tuttavia ci ha permesso di ripartire e di agire per il bene del paese, riportando la regolarità contabile”. La Ricciardello, continuando, ha evidenziato che “nonostante la situazione finanziaria ereditata, abbiamo portato avanti notevoli progetti infrastrutturali per Brolo come la realizzazione dell’Istituto Alberghiero e dell’asilo nido e siamo riusciti a recuperare la nostra identità e dignità”. Poi, parlando anche di “Marevigliosa” e Frecce Tricolori visti in questa legislatura che va a finire, il sindaco ha divagato dell’ingegnere Basilio Ridolfo (che ha rinunciato alla candidatura proposta), di come si è arrivati alla sua scelta di riconfermare la candidatura, dello stato di salute e del clima sereno che avverte all’interno del suo gruppo, del suo non attaccamento alla poltrona e del suo impegno a mettersi a disposizione del paese, della disponibilità a fare un passo di lato che ha avuto anche da parte dei suoi “senatori” in un progetto che tende ad allargare la base del consenso e della partecipazione. Una conferenza stampa tranquilla, dai toni pacati, concludenti, dove il sindaco\candidato-sindaco non si è sbilanciata più di tanto ma che – di fatto – alza l’asticella della campagna elettorale in attesa delle prossime mosse. Infine Irene Ricciardello non ha fatto mancare qualche stoccata verso Giuseppe Laccoto, il suo avversario. “Lo rispetto ma io sono altro rispetto al suo progetto politico e mi sento al servizio di questo comune. Di sicuro – ha concluso il sindaco – non lo userò per una carriera politica”.

           Giuseppe Lazzaro

Edited by, sabato 16 marzo 2019, ore 17,48. 

 

(Visited 510 times, 1 visits today)