Calcio: Il formidabile Tortorici si ritrova 17 anni dopo

In un ristorante di Sant’Agata Militello, 17 anni dopo, il gruppo del formidabile Tortorici che fu si è ritrovato per una rimpatriata. Resterà nella storia l’incredibile cammino dell’U.S. Tortorici stagione 2000/2001 nel campionato di Promozione con, su 30 partite giocate, ben 25 vittorie, appena 5 pareggi, nessuna sconfitta, solo 5 reti incassate in tutto il torneo dal sempre presente Vaiana e, chiaramente, la conquista dell’Eccellenza. Foto in alto i presenti…

In un ristorante di Sant’Agata Militello, 17 anni dopo, il gruppo del formidabile Tortorici che fu si è ritrovato per una rimpatriata. Resterà nella storia l’incredibile cammino dell’U.S. Tortorici stagione 2000/2001 nel campionato di Promozione con, su 30 partite giocate, ben 25 vittorie, appena 5 pareggi, nessuna sconfitta, solo 5 reti incassate in tutto il torneo dal sempre presente Vaiana e, chiaramente, la conquista dell’Eccellenza. Prima il Tortorici, dal 1992 al 2000, dalla Seconda Categoria era andato in Promozione, poi dal 2001 al 2005, quattro stagioni in Eccellenza. Alla chiamata, annunciata con un apposito gruppo su Whatsapp, hanno risposto presente l’allenatore Salvatore Bongiovanni, i giocatori del tempo Luciano Regina, Piero Mancuso, Marcello Catalfamo, Giuseppe Lombardo Facciale, Antonino Onofaro, Alessandro Ferrante, Carmelo Manzo, Roberto Veneroso, Fabrizio Vaiana, Elia Alioto, Angelo Margò, Giuseppe Gaglione, Domenico Oteri, Andrea Letizia, Nino D’Amico, Roberto Letizia, Vincenzo D’Ambrosio. Presente anche Carmelo Favazzo, fratello del compianto dirigente Nino (c’era anche il figlio di questi), la cui figura è stata ricordata con 1’ di raccoglimento e un lungo applauso insieme a Tanino Zingales, il forte centrocampista di Longi del primo Tortorici, deceduto nel settembre 1997 per un incidente stradale sul lavoro.

   Giuseppe Lazzaro

Edited by, martedì 12 giugno 2018, ore 19,46.

(Visited 2.514 times, 1 visits today)