Capo d’Orlando: Avviate le procedure per la stabilizzazione di 135 precari

Il 2019 sarà l’ultimo anno da precari per 135 contrattisti in servizio al Comune di Capo d’Orlando. Infatti il sindaco FRANCO INGRILLI’ (foto in alto con un gruppo di precari) ha annunciato l’avvio della procedura di stabilizzazione che verrà regolarizzata nel nuovo anno per permettere ai precari, nel 2020, di essere assunti con un contratto a tempo indeterminato…

Avviate ufficialmente le procedure per la stabilizzazione dei lavoratori a tempo determinato e il personale in servizio al Comune di Capo d’Orlando. La giunta, guidata dal sindaco Franco Ingrillì, ha approvato il piano triennale del fabbisogno del personale per il triennio 2018/2020 e il regolamento per le procedure di reclutamento speciale transitorio (stabilizzazioni). Tutti i 135 contrattisti a tempo determinato e il personale Asu continueranno a prestare il loro servizio al Comune in regime di proroga per il 2019 fino alla firma dei contratti a tempo indeterminato.
“Sarà un bel Natale per questi lavoratori e per le loro famiglie – commenta il primo cittadino -. Sotto l’albero troveranno questo provvedimento, atteso e meritato, frutto di aspettative legittime maturate negli anni. A loro mi sono affezionato in questi due anni e mezzo di attività amministrativa e a loro riconosco responsabilità e senso di appartenenza. Rappresentano senza dubbio la spina dorsale della macchina comunale e l’uscita dal precariato è l’unica doverosa risposta possibile da parte delle Istituzioni. Auguri a loro – conclude il sindaco – e alle loro famiglie”.

Ufficio stampa Comune Capo d’Orlando

Edited by, sabato 22 dicembre 2018, ore 9,10.

 

 

(Visited 296 times, 1 visits today)