Capo d’Orlando: Furti continui al cimitero, sotto accusa l’assessore Aldo Sergio Leggio

Continuano a ripetersi (di giorno) furti, di fiori e vasi, all’interno del cimitero comunale di contrada San Martino a Capo d’Orlando oltre che ad uno stato interno in diversi punti fatiscente ed è sotto accusa l’assessore al ramo, ALDO SERGIO LEGGIO (foto in alto) che, fra le sue deleghe, appunto ha anche quella al cimitero. E manca tanto, in giunta, un assessore come FABIO COLOMBO, sacrificato sull’altare delle altrui poltrone…

Continuano a ripetersi (di giorno e nell’orario di apertura) furti all’interno del cimitero comunale di contrada San Martino a Capo d’Orlando oltre che ad uno stato interno in diversi punti fatiscente ed è sotto accusa l’assessore al ramo, Aldo Sergio Leggio che, fra le sue deleghe, appunto ha quella al cimitero. Sono trascorse più di due settimane dall’insediamento ma Leggio, che pensava più ad assicurarsi la poltrona di vice sindaco che ad altro, finisce sotto accusa perché un assessore, in questo caso dove non ci sono finanziamenti da attendere per realizzare opere pubbliche, deve disporre nell’immediato un controllo serrato in un luogo di raccoglimento.

L’ingresso del cimitero di Capo d’Orlando

I furti di fiori e vasi non si contano più, spariscono anche piante ornamentali e la cura non è delle migliori tanto che notevoli disagi si sono registrati anche durante la recente Commemorazione dei Defunti. Quindi all’assessore Leggio, invece di pensare alla poltrona di vice sindaco (che spettava per correttezza di voti all’assessore Carmelo Galipò) è lecito chiedere quali interventi pensa di attuare e se non è il caso di  cominciare a pensare di posizionare delle telecamere, esterne e interne, al cimitero. Ed ecco che manca, e tanto, un assessore come l’attuale consigliere Fabio Colombo, sacrificato sull’altare delle altrui poltrone, orlandino vero e che tanto ha dato, nella scorsa legislatura, nel suo breve mandato da assessore ma non confermato anche davanti al merito dei voti riportati e rifiutando, financo, il ruolo di capogruppo della maggioranza. Infatti Colombo era sempre pronto a rendersi utile al servizio dei cittadini e, in questo caso, per i problemi del cimitero se ne sarebbe certamente interessato.

         Giuseppe Lazzaro

Edited by, lunedì 8 novembre 2021, ore 15,16. 

(Visited 1.587 times, 1 visits today)