Capo d’Orlando: Furto da Euronics, i dipendenti Paolo, Massimo e Giuseppe lo acciuffano

Eroico gesto di tre dipendenti della Euronics di Capo d’Orlando, PAOLO FARANDA, MASSIMO BARATTA e GIUSEPPE CALA’, che stamane hanno inseguito e acciuffato, consegnandolo poi alla polizia, un individuo che aveva rubato nel punto vendita di contrada Malvicino (foto in alto)…

Mattinata movimentata a Capo d’Orlando. Intorno alle ore 10,30, nel punto vendita Euronics La via Lattea in contrada Malvicino, un uomo, probabilmente di origine straniera, ha tentato di rubare una cassa Bluetooth del valore di circa 150 euro. I dipendenti del punto vendita, accortisi subito di quanto stava avvenendo, hanno tentato di bloccare l’uomo, che però è riuscito a fuggire scappando nei terreni agricoli adiacenti il negozio. A quel punto, una volta chiamata la polizia del locale Commissariato, i dipendenti Paolo Faranda, Massimo Baratta e Giuseppe Calà sono corsi ad inseguirlo, acciuffandolo circa un’ora dopo, con l’aiuto dei poliziotti. Ad aspettare l’uomo pare che ci fosse un complice all’interno del furgone. L’individuo, sorpreso con la refurtiva che è stata recuperata, è stato portato al Commissariato.

         G.L.

Edited by, giovedì 30 luglio 2020, ore 12,42. 

(Visited 3.429 times, 1 visits today)