Capo d’Orlando: La comunità ecclesiastica ha accolto il Vescovo Guglielmo Giombanco

Grande accoglienza e domenica indimenticabile, quella di ieri, per la comunità ecclesiastica di Capo d’Orlando che ha ricevuto la prima visita ufficiale di Mons. GUGLIELMO GIOMBANCO (foto in alto), dallo scorso 20 aprile Vescovo della diocesi di Patti. Il servizio e le foto di NATALE ARASI…

In alto: l’Arciprete Nello Triscari accoglie il Vescovo

Grande accoglienza e domenica indimenticabile, quella di ieri, per la comunità ecclesiastica di Capo d’Orlando che ha ricevuto la prima visita ufficiale di Mons. Guglielmo Giombanco, dallo scorso 20 aprile Vescovo della diocesi di Patti. Accompagnato da Mons. Basilio Scalisi, segretario del Vescovo, l’alto prelato è giunto davanti alla chiesa di Cristo Re alle ore 17,30 accogliendo tanti fedeli che lo aspettavano dopo il saluto ufficiale dell’Arciprete Nello Triscari e del sindaco Franco Ingrillì.

In alto: il saluto al Vescovo del sindaco Franco Ingrillì

Quindi, nella sala parrocchiale, l’incontro con gli scout del Gruppo Agesci e le parole del capogruppo Federico La Torre. Alle 18 l’ingresso nella chiesa, già affollata.

In alto: Federico La Torre, capogruppo (al microfono), parla al Vescovo a nome degli scout del Gruppo Agesci

Dopo il saluto di padre Nello dall’altare, il Vescovo ha ringraziato la comunità per la presenza e, dopo la vestizione, ha guidato la Santa Messa con i canti officiati dalla corale “La Polifonica” diretta dal maestro Ornella Fardella.

In alto: il Vescovo con l’Arciprete Nello Triscari e Mons. Basilio Scalisi ai lati fa il suo ingresso nella chiesa di Cristo Re

Nel corso di una omelia sentita e dai toni vibranti, Mons. Giombanco ha inteso fare capire il significato della Fede e di Dio, partendo dalla pagina del Vangelo domenicale di San Matteo dedicato alle dieci vergini, cinque buone e cinque stolte che, lampada in mano, erano alla ricerca del marito. “La lampada – ha detto il Vescovo – è quella che dà vita alla luce, la luce della speranza e dell’incontro e della presenza di Dio con noi. Come sarebbe bello se in ogni famiglia si leggesse una pagina del Vangelo al giorno”.

In alto: il Vescovo e padre Nello durante la Santa Messa

Al termine il Vescovo, dopo avere impartito la benedizione, ha incontrato ancora i fedeli all’interno e alla chiesa, prima del rientro a Patti.

In alto, da sx: al termine della Santa Messa Giancarlo Stancampiano (responsabile Protezione Civile comunale), il Vescovo Guglielmo Giombanco, l’Arciprete Nello Triscari con il suo braccio destro in chiesa, il volontario Giuseppe Starvaggi ed il parrucchiere Filippo Reale

              Giuseppe Lazzaro

Edited by, lunedì 13 novembre 2017, ore 16,14. 

(Visited 476 times, 1 visits today)