Capo d’Orlando: Nozze d’oro per Vincenzo Battaglia e Lucia Galipò

Sabato 26 settembre, nella chiesa di Sant’Antonio in contrada Piana a Capo d’Orlando e al “Circoletto” successivamente, hanno festeggiato le nozze d’oro i coniugi VINCENZO BATTAGLIA e LUCIA GALIPO’ (foto in alto con la figlia, dottoressa GISELLA BATTAGLIA). Fulgido esempio di unità familiare in epoca certamente diversa…

L’augurio di padre Benedetto

26 settembre 1970-26 settembre 2020. Nella stessa chiesa del matrimonio, quella di Sant’Antonio da Padova nella popolosa contrada Piana di Capo d’Orlando, Vincenzo Battaglia e Lucia Galipò, sabato scorso hanno rinnovato il loro amore, nato da giovanissimi e che va avanti perpetuamente e come simbolo e insegnamento, per la generazione attuale, oggi alle prese con quelle “pause di riflessione”, che sfociano in facili separazioni, divorzi e figli lasciati in mezzo ad una strada.

Una unità familiare, quella di Vincenzo&Lucia, rimarcata da padre Benedetto Lupica, che ha officiato la Santa Messa delle nozze d’oro con il rinnovo delle promesse e lo scambio degli anelli. La cerimonia è stata allietata da Giuseppe Lazzaro al violino e Fiorella Miracola al pianoforte, da un paio di anni consolidato duo concertistico. Al termine della Santa Messa, dopo una breve pausa, i festeggiati hanno ricevuto gli invitati nella splendida location de “Il Circoletto”, guidato dall’imprenditore Gianfranco Bottino, dove si è cenato a base di pesce.

L’intrattenimento musicale è stato assicurato da un numero 1 della consolle quale “Mr. Fefè”, al secolo Ferdinando Branciforte e poi la gradita sorpresa di mezzanotte con l’arrivo di Salvatore Condipodero alla fisarmonica e Umberto Tonarelli alla chitarra che, lasciando di stucco Vincenzo Battaglia amante della fisarmonica, hanno rallegrato una splendida giornata facendo anche ballare gli invitati. Grande felicità per la dottoressa Gisella Battaglia, unica figlia della coppia, che ha organizzato tutto alla perfezione.

Mr. Fefè in consolle

Le foto sono state di Signorino Fotografi con un altro numero 1 del settore, il maestro Pinuccio Signorino e Giuseppe Galati Pupo video. A proposito di video: tra i primi e i secondi piatti, in sala è stato proiettato un video della storia di Vincenzo e Lucia, significativo del loro percorso e che, al termine, oltre all’applauso, la lasciato lacrime di commozione tra i presenti.

          Teresa Frusteri

Edited by, mercoledì 30 settembre 2020, ore 19,42. 

(Visited 5.636 times, 1 visits today)