Capo d’Orlando: Ottava, Maria SS. e San Cono nelle loro case. Nel 2018 incontro a Naso

Ognuno nelle loro case e l’anno prossimo si replica a Naso l’1 settembre 2018. Si è conclusa ieri, con l’Ottava, una delle settimane più emozionanti mai vissute nelle Chiese di Capo d’Orlando e Naso nel segno dei loro patroni, MARIA SS. e SAN CONO. La cronaca di un’altra emozionante domenica che neanche il forte vento di tramontana ha placato. Le foto sono di NATALE ARASI, in alto il saluto di MARIA e SAN CONO al Miramare…

In alto: gli Arcipreti Nello Triscari e Calogero Tascone prima dell’inizio della processione dell’Ottava con i portatori dietro

Ognuno nelle loro case e l’anno prossimo si replica a Naso. Si è conclusa ieri, con l’Ottava, una delle settimane più emozionanti mai vissute nelle Chiese di Capo d’Orlando e Naso nel segno dei loro patroni, Maria Santissima e San Cono. Nel primo pomeriggio di domenica si è svolta l’Ottava con Maria Santissima in testa e San Cono, ospitato per una settimana a Cristo Re, appena dietro. Dall’uscita dalla chiesa di Cristo Re la processione ha seguito questo percorso: vie Padre Sava, Vittorio Veneto, Roma, Piave, Libertà e primo arrivo al piazzare Miramare dove è stata celebrata una preghiera di ringraziamento e di saluto a San Cono che è rientrato a Naso. Hanno officiato i due Arcipreti: Nello Triscari di Capo d’Orlando, grande artefice del progetto realizzato e Calogero Tascone di Naso. E, dopo lo scambio di targhe e doni all’insegna di Maria e San Cono, ecco la novità: padre Calogero ha annunciato che l’1 settembre 2018 (sarà anche sabato), in occasione della festa patronale di San Cono, a Naso sarà ospite Maria Santissima di Capo d’Orlando.

In alto: processione appena uscita da Cristo Re, Maria precede San Cono

La processione di Maria Santissima è poi proseguita al Monte sino al Santuario dove, alle ore 18 circa, è stata celebrata, dall’Arciprete Nello Triscari, la Santa Messa conclusiva. Tantissimi i presenti malgrado il forte vento di tramontana e per questo, per la seconda domenica di fila, è stato annullato lo sparo dei giochi pirotecnici.

In alto: processione in via Veneto, in primo piano gli stendardi di San Cono e, per Capo d’Orlando, del Gruppo di Preghiera di San Padre Pio, di Santa Lucia e del Gruppo Caritas

In alto: in via Piave padre Nello incontra e saluta padre Gaetano Franchina, della chiesa di S.Lucia di Sant’Agata Militello ed il giovane sacerdote di Tortorici Benedetto Lupica

In alto: gli Arcipreti portano la statua di Maria SS. sulla via Piave

Nelle due foto in alto: lo scambio di doni tra gli Arcipreti nel segno dei rispettivi patroni

I PORTATORI DI CAPO D’ORLANDO

Riepiloghiamo i nomi dei portatori di Maria SS. di Capo d’Orlando, in camicia bianca e coordinati da Melo Caserta, protagonisti per la festa e l’Ottava di Maria SS. edizione 2017:

GALATI IGNAZIO, CASELLA ALESSIO, SCAFFIDI SALVATORE, LOPES GIUSEPPE, TRUGLIO GIUSEPPE, PIZZINO MICHELE, SALVO NINO, PARAFIORITI MARCO, DI LUCA CARMELO, MAGISTRO PABLO, CALABRESE SANNY, MILONE GIUSEPPE, MILONE ROSARIO, PATERNITI ALESSANDRO, BARBITTA ROSARIO, SPATICCHIA FRANCO con i figli GERARDO e MICHELE, FAZIO BENIAMINO, GATTIGNOLO FRANCO, ABATE SARINO, BUTTO’ MAICOL, DEL SOLE ANTONIO, LIBRIZZI GIUSEPPE, CORONA SALVO, AGLIOLO CARMELO, COLLOVA’ ANTONIO, PINTAUDI SALVATORE, LATTANZIO GAETANO, MANCARI NINO con il figlio GABRIELE, BATTAGLIA GIUSEPPE, FAZIO GIUSEPPE, SCAFIDI CARMELO, GALIPO’ CARLO, SANTAROMITA ROBERTO, PATERNITI ENZO, COLLOVA’ ANTONINO, TRIOLO BARTOLO, GERMANA’ GIACOMO, GALIPO’ SIMONE, PIANI LORENZO, BRUNO NUCCIO con il figlio TEODORO, GUGLIOTTA SALVATORE, LUPICA ANTONINO, STANCAMPIANO GIANCARLO, RANDAZZO RICCARDO, FAZIO SALVATORE, REALE FILIPPO, TRUSSO GIUSEPPE, PAPARONE CLAUDIO, GALIPO’ ANSELMO, MELO CASERTA con il figlio PIETRO, STARVAGGI GIUSEPPE, MANGANO CALOGERO.

Foto in alto: i portatori di Capo d’Orlando e di Naso a conclusione della storica processione del 22 ottobre

Giuseppe Lazzaro

Edited by, lunedì 30 ottobre 2017, ore 15,50.

(Visited 702 times, 1 visits today)