Capo d’Orlando: Svolta l’Ottava, Maria SS. è tornata a casa

MARIA SANTISSIMA, patrona di Capo d’Orlando, è tornata a casa. Domenica pomeriggio, 27 ottobre, si è svolta l’Ottava della festa come di consueto anticipata alla prima domenica post-22 ottobre. Servizio e foto di NATALE ARASI (in alto l’Arciprete NELLO TRISCARI e i Portatori, con Maria SS., davanti al Santuario)…

Maria SS. esce dalla chiesa di Cristo Re

Maria Santissima, patrona di Capo d’Orlando, è tornata a casa. Domenica pomeriggio, 27 ottobre, si è svolta l’Ottava della festa come di consueto anticipata alla prima domenica post-22 ottobre.

La processione prima di salire al Monte

Alle ore 15,30 c’è stata l’uscita di Maria SS. dalla chiesa di Cristo Re, dove si trovava dal 22 mattina, a cura dei Portatori e con l’accompagnamento della banda musicale “Città di Capo d’Orlando” diretta dal maestro Giuseppe Sirna.

Maria SS. sale verso il Monte e sosta davanti alla statua di San Cono, il patrono di Naso, che la portò sul Colle nel 1598

Il percorso si è snodato attraverso via Veneto, via Roma, piazza Stazione, via Alessandro Volta, via Piave, sino a raggiungere la via Libertà per la salita al Monte della Madonna dove, nel tardo pomeriggio, all’esterno del Santuario, si è svolta la Santa Messa celebrata dall’Arciprete Nello Triscari.

Padre Nello celebra la Santa Messa, l’ultima del 2019 al Monte

Nel contempo si sono concluse le messe domenicali al Monte iniziate la prima domenica di maggio e si riprenderà con la penultima Via Crucis nel periodo di Quaresima nel 2020.

Padre Nello con i coniugi Melo Caserta (responsabile dei Portatori) e Melania Collovà (che ha composto l’Inno dei Portatori alla Madonna di Capo d’Orlando)

           g.l.

Edited by, lunedì 28 ottobre 2019, ore 15,19. 

 

(Visited 580 times, 1 visits today)