Capo d’Orlando: X edizione di Note all’alba. Migliaia di persone e grande successo

Altro grande successo stamane con la decima edizione di NOTE ALL’ALBA, la manifestazione diretta dal prof. PAOLO STERVAGGI, pianista, fondatore e direttore dell’Accademia della Musica, con il patrocinio del Comune di Capo d’Orlando. Un concerto al sorgere del sole che, ogni anno, attira una moltitudine di persone nella consueta e splendida location: la spiaggia davanti al laghetto dopo la curva del faro, lungo la strada provinciale 147 per San Gregorio. Foto in alto i musicisti presenti, da sx: GIUSEPPE LAZZARO, MARCO CORRAO, SILVIA CALIO’ con il fratello ANTONIO, PAOLO STERVAGGI, FEDERICO CHIOFALO, GIACOMO PRUITI (nascosto), ADELAIDE LIBRIZZI, ENZO MUSARRA. Le foto sono di CHIARA BONFIGLIO…

Foto in alto: la splendida esibizione del prof. Paolo Stervaggi al pianoforte

Grande successo per la decima edizione di “Note all’alba”, la manifestazione diretta dal prof. Paolo Stervaggi, pianista, fondatore e direttore dell’Accademia della Musica, con il patrocinio del Comune di Capo d’Orlando. Un concerto al sorgere del sole che, ogni anno, attira una moltitudine di persone nella consueta e splendida location: la spiaggia davanti al laghetto dopo la curva del faro, lungo la strada provinciale 147 per San Gregorio. In tantissimi arrivano quando ancora è buio, chi portandosi una sedia da mare da casa e chi una tovaglia: insieme è possibile assistere al concerto e ammirare il sorgere del sole, dirimpetto. Un’atmosfera fantastica, che dà libero sfogo alla fantasia degli smartphone per le video riprese e le foto ma c’è anche chi preferisce farsi il bagno nello splendido Mar Tirreno e ascoltare il concerto alle spalle. E in migliaia, soprattutto giovani, non sono voluti mancare all’appuntamento stamane per la piena soddisfazione anche della giunta presente con il sindaco Franco Ingrillì e gli assessori Rosario Milone, Cristian Gierotto e Susanna Di Bella. Un’ora di concerto nel quale si sono esibiti sul palco: Marco Corrao (chitarra e voce), Giuseppe Lazzaro (violino), Maria Mascali (pianoforte), Enzo Musarra (clarinetto), Adelaide Librizzi (pianoforte), Federico Chiofalo (fisarmonica), Giacomo Pruiti (flauto), lo stesso Paolo Stervaggi (pianoforte) e, a chiudere, la soprano Silvia Caliò accompagnata alla chitarra dal fratello Antonio.

Foto in alto: Maria Mascali (assente nella foto di gruppo) al pianoforte con Giuseppe Lazzaro al violino

Importantissimo il lavoro dello staff tecnico dell’Accademia della Musica con il fonico Maurizio Ferralotto e Tiziano Chiaromonte e le foto di Chiara Bonfiglio.

Foto in alto: solo una parte del numeroso pubblico presente

Note all’alba è stata una idea, nel 2009, dell’allora assessore, avvocato Annalisa Germanà, inizialmente svolta al Miramare, sotto il Monte della Madonna. Il successo crescente ha trasferito la location nella sede attuale trovando sempre l’appoggio dell’assessore al turismo Rosario Milone, dei sindaci (Enzo Sindoni prima e Franco Ingrill’ adesso) e di tutto lo staff organizzativo con fonici e tecnici dell’Accademia della Musica.

          Maria Carmela Drago

Edited by, sabato 11 agosto 2018, ore 20,09. 

(Visited 360 times, 1 visits today)