Capo d’Orlando: XXXIII Borsa di studio “Carmelo Miragliotta”. Vincono Alessandro Cuva e Azzurra Lo Presti

Sono ALESSANDRO CUVA, di Capo d’Orlando e AZZURRA LO PRESTI, di Naso, i vincitori della XXXIII edizione della Borsa di studio “CARMELO MIRAGLIOTTA”, intitolata all’indimenticato studente universitario, musicista e cestista orlandino, deceduto all’alba del 1987. Foto in alto: i due giovani vincitori con i fratelli di Carmelo, ANTONIO e DANIELE MIRAGLIOTTA. Le foto sono di NATALE ARASI…

I premiati con la famiglia Miragliotta, relatori e familiari

Sono Alessandro Cuva, di Capo d’Orlando e Azzurra Lo Presti, di Naso, entrambi di 19 anni, i vincitori della XXXIII edizione della Borsa di studio “Carmelo Miragliotta”, intitolata all’indimenticato studente universitario, musicista e cestista orlandino, deceduto per un male rivelatosi incurabile la notte di Capodanno del 1987. La Borsa, istituita dalla famiglia Miragliotta, anche dopo la recente scomparsa del capo famiglia, ingegnere Cono avvenuta il 23 febbraio scorso, viene portata avanti, e lo sarà negli anni a venire, dai figli, i fratelli Antonio e Daniele Miragliotta. La Borsa di studio intende premiare le eccellenze che si sono distinte conseguendo la maturità al liceo “Lucio Piccolo”, l’istituto nel quale si era diplomato Carmelo Miragliotta.

L’intervento del sindaco Franco Ingrillì con ai lati la dirigente Margherita Giardina e l’ex Provveditore Gustavo Ricevuto

Nell’Aula Magna del “Piccolo”, per la stagione 2018/19, c’è stato un ex aequo con due freschi maturi che hanno ottenuto 100/100 agli esami di Stato la scorsa estate: Alessandro Cuva e Azzurra Lo Presti. Erano presenti l’ex Provveditore agli studi di Messina Gustavo Ricevuto, la dirigente del liceo Margherita Giardina, il sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì e Libero Ragona, presidente del Lions Club di Capo d’Orlando che patrocina l’evento.

Alessandro Cuva (foto in alto con i fratelli Miragliotta e la Borsa di studio), figlio dell’indimenticato giornalista Tano, uno dei più grandi personaggi della storia di Capo d’Orlando, adesso è iscritto in Economia aziendale e management alla Bocconi di Milano e ama la musica tanto da avere inciso un brano recentemente e diffuso sui social.

Azzurra Lo Presti (foto in alto con i fratelli Miragliotta e la Borsa di studio) è iscritta al Politecnico di Milano in Ingegneria edile e architettura e ama il disegno, la poesia e la fotografia.

Carmelo Miragliotta ha lasciato un grande esempio a tutta Capo d’Orlando che lo apprezzava. In pochi anni della sua esistenza, in mezzo ad un carattere serio e riservato, ha fatto tutto: diploma di maturità e università fino a quando è stato possibile. E poi suonava il pianoforte e le tastiere e, insieme a Pippo Munafò (basso), Piero Di Maria (chitarra), Antonio Barbitta (chitarra e voce) e Sebastianino Chillemi (batteria), diede vita, nella prima metà degli anni ’80, ai Vicious Rock, apprezzato gruppo di music live e proprie composizioni. Inoltre Carmelo ha giocato per alcuni anni nell’Orlandina Basket, dapprima nel settore giovanile e poi in prima squadra, ai tempi della presidenza del compianto Piero Cucinotta e del vice presidente, l’altrettanto compianto Ciccino Micale.

          Giuseppe Lazzaro

Edited by, sabato 2 novembre 2019, ore 15,45. 

(Visited 2.967 times, 1 visits today)