Capo d’Orlando/Naso: San Cono e Maria SS. sono tornati a casa, chiuse due settimane emozionanti

Dopo una settimana a Bazia sono tornati nelle loro case SAN CONO, nel Tempio che porta il suo nome a Naso e MARIA SS. a Capo d’Orlando. A Naso si è svolta l’Ottava della festa patronale, a Capo d’Orlando la processione della patrona domenica. Foto in alto, di NATALE ARASI (come tutte le foto in basso al servizio nel rèportage), i portatori di Capo d’Orlando al Monte con Maria Santissima e l’Arciprete NELLO TRISCARI al centro…

In alto: Maria SS. lascia Naso sabato in piazza Roma

San Cono e Maria SS. sono tornati nelle rispettive case. Festa-bis a Naso per l’Ottava del patrono, quest’anno accompagnato da Maria Santissima che, per l’occasione, è rientrata a Capo d’Orlando sabato pomeriggio scortata da tanti scooter condotti dai portatori. Sabato, nella chiesa Maria SS. della Catena a Bazia, dove le due statue si trovavano da una settimana, dopo la Santa Messa Solenne alle 11,30, si è svolta la processione di San Cono e Maria SS., da Bazia fino al centro. In piazza Roma, alle 13,30, c’è stato il saluto alla patrona orlandina rientrata in sede mentre San Cono è tornato al Tempio che porta il suo nome con la reposizione dell’Immagine e delle Reliquie nella Cappella della cripta.

In alto: Maria SS. e San Cono in processione per l’Ottava del patrono di Naso sabato mattina

Domenica sera, dopo la messa delle 19 alla chiesa di Cristo Re a Capo d’Orlando celebrata da padre Giuseppe Gatto, Maria Santissima è ritornata al monte in processione accompagnata dalla banda musicale “Città di Capo d’Orlando”, diretta dal maestro Giuseppe Sirna e da centinaia di fedeli che hanno inneggiato alla patrona con il consueto “W Maria” e omaggiando il patrono di Naso con “’Na vuci viva, ‘razia San Conu” e con l’Inno dei Portatori alla Madonna composto dalla musicista e cantante Melania Collovà, moglie del responsabile dei portatori, Melo Caserta. In conclusione, sul sagrato del Monte, l’Arciprete Nello Triscari ha celebrato la Santa Messa che ha concluso l’emozionante gemellaggio religioso tra Capo d’Orlando e Naso. In basso le altre foto di NATALE ARASI

San Cono e Maria SS. in piazza Roma

L’Arciprete di Naso Calogero Tascone con la Croce di legno donata al collega orlandino Nello Triscari durante la messa di sabato mattina nella chiesa Maria SS. della Catena a Bazia

Il sindaco di Naso Daniele Letizia con l’insegnante Anita Paparone, moglie del sindaco orlandino Franco Ingrillì

Il presidente Salvatore Sirna ed i musicisti della banda “Città di Capo d’Orlando” durante la processione a Bazia

Maria SS. esce dalla chiesa di Cristo Re per la processione

Padre Nello in testa alla processione quando è arrivata sulla rampa davanti alla statua di San Cono verso il Monte

Il portatore Carlo Galipò (al centro) tira la statua con i colleghi per l’ultimo gradino al Monte

L’Arciprete Nello Triscari celebra la messa all’esterno del Santuario al Monte

         Giuseppe Lazzaro

Edited by, lunedì 10 settembre 2018, ore 11,57.

(Visited 492 times, 1 visits today)