Capo d’Orlando, op. “Taxi Driver”: Cinque indagati dai domiciliari all’obbligo di dimora. Indagini chiuse

Nessun originario indagato si trova ristretto agli arresti domiciliari nell’ambito dell’operazione “TAXI DRIVER” (foto in alto il cartellone), scattata lo scorso 4 agosto ed eseguita, a Capo d’Orlando, dai carabinieri. Cinque indagati che erano stati arrestati e posti ai domiciliari sono all’obbligo di dimora. Le indagini sono già chiuse e si attendono le richieste, al […]
Continua a leggere…

 

Op. “Nebrodi”/ Il pentito Barbagiovanni: “I Batanesi appoggiarono l’elezione di Galati Sardo a sindaco”. Il 4 novembre l’udienza preliminare

“I Batanesi appoggiarono l’elezione di Galati Sardo a sindaco”. Le dichiarazioni, verbalizzate alla DDA di Messina dal pentito CARMELO BARBAGIOVANNI, rappresentano un autentico tsunami per il comune di Tortorici il cui sindaco, EMANUELE GALATI SARDO (foto in alto), è accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, truffa e falso in atto pubblico, nell’ambito dell’operazione “NEBRODI” […]
Continua a leggere…

 

Op. “Nebrodi”: Con il telefonino davanti a La 7, Gino Bontempo torna in carcere

Aggravamento della misura per GINO BONTEMPO, di Tortorici, indagato per l’operazione “Nebrodi” scattata lo scorso 15 gennaio. Raggiunto da un inviato de “Non è l’Arena” su La 7, e andata in onda domenica scorsa, l’uomo si trovava sulle scale della propria abitazione in contrada Batana (foto in alto) con il telefonino in mano e, avendo […]
Continua a leggere…

 

Operazione “Malaffare”: 8 persone denunciate, sequestro di beni per oltre 1,2 milioni di euro

E’ scattata all’alba l’operazione “MALAFFARE” eseguita dalla guardia di finanza della Tenenza di Patti (foto in alto la caserma) su indagini coordinate dalla Procura di Barcellona. Otto persone sono state denunciate per truffa aggravata, auto riciclaggio ed emissione di fatture per operazioni inesistenti. Sequestrati beni per 1,2 milioni di euro. Al centro della vicenda l’ammodernamento […]
Continua a leggere…

 

Rocca di Caprileone: Violenza sessuale su studentessa minorenne, bidello condannato a 10 anni

Il collegio giudicante del tribunale di Patti (foto in alto) ha condannato a 10 anni di reclusione l’assistente scolastico B.A., originario di Pace del Mela, residente a Rocca di Caprileone, accusato di violenza sessuale su una studentessa minorenne di Rocca e costituita parte civile con la famiglia oltre che all’associazione Pink Project (avvocati BERNARDETTE GRASSO […]
Continua a leggere…

 

Op. “Fuori dal tunnel”: Chiusa l’inchiesta, sono 6 gli indagati

A conclusione delle indagini sono 6 gli indagati dell’operazione “FUORI DAL TUNNEL” che, coordinata dalla Procura di Messina ed eseguita dalla DIA, ha portato all’esecuzione di 3 misure cautelari (tra cui un arresto) e 5 indagati lo scorso 26 giugno. Nel mirino i lavori di affidamento di alcuni appalti per la sistemazione, tra le altre, […]
Continua a leggere…

 

Op. “Patti&Affari”: Appello del pm inammissibile, confermate assoluzioni per il sindaco Aquino+11. Ex dirigente Panissidi condannata

Dodici dei 16 imputati hanno avuto confermata l’assoluzione a conclusione del processo di secondo grado per l’operazione “PATTI&AFFARI”. Tra di loro conferma per il sindaco di Patti MAURO AQUINO (foto in alto), l’attuale presidente del consiglio comunale NICOLA MOLICA e l’ex sindaco di Librizzi RENATO CILONA. Disposto uno stralcio e una assoluzione in primo grado […]
Continua a leggere…

 

Omicidio Rizzo (1999): Tre condanne a 30 anni, assolto il pentito Carmelo D’Amico

     Tre condanne a 30 anni di reclusione ed un’assoluzione nel processo, con il rito abbreviato, per l’omicidio dell’autotrasportatore barcellonese CARMELO MARTINO RIZZO, ucciso il 4 maggio 1999 a Lauria, in un tratto dell’A3 Salerno-Reggio Calabria, mentre si trovava all’interno del proprio autoarticolato. Condannati due dei capi del clan, SALVATORE “SAM” DI SALVO, GIOVANNI […]
Continua a leggere…

 

Spadafora: Convalidato l’arresto per il giovane che ha ucciso il padre. Disposta una relazione psichiatrica

Il Gip del tribunale di Messina MONICA MARINO ha convalidato il fermo nei confronti di GABRIELE MOLLICA (foto in alto), il ventenne messinese che, sabato scorso, ha ucciso a coltellate il padre PIERLUIGI nella villa di famiglia a Spadafora. Ma prima di vedere se il giovane andrà in carcere bisognerà attendere una relazione sulle sue […]
Continua a leggere…

 

Op. “Nebrodi”: Gli indagati sono 135, e ci sono 3 collaboratori di giustizia

Sono 135 gli indagati (tra di loro anche il sindaco di Tortorici EMANUELE GALATI SARDO) a conclusione delle indagini preliminari e spuntano anche tre collaboratori di giustizia in relazione all’operazione “NEBRODI”, la maxi-inchiesta delle truffe all’Unione Europea, portata avanti dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Messina e sfociata nel blitz del 15 gennaio scorso con 94 […]
Continua a leggere…