Brolo: Bufera sulla giunta-Ricciardello. Abuso d’ufficio per la mensa, 7 indagati

     Nuova bufera sul comune di Brolo che, stavolta, coinvolge l’amministrazione in carica nel 2014/15 con tre pezzi attuali (sindaco, vice sindaco e un assessore). Sono 7 gli indagati, accusati di abuso d’ufficio in concorso, per l’inchiesta sull’affidamento del servizio di mensa scolastica al titolare del ristorante “Don Santo”: il sindaco IRENE RICCIARDELLO, il […]
Continua a leggere…

 

Tortorici: Tentata estorsione ai fratelli umbertini. TdR annulla ordinanza per il padre, conferma per il figlio

Ordinanza di custodia cautelare annullata per il padre che torna libero, confermata per il figlio che resta in carcere. Ha deciso così il Tribunale del Riesame di Messina per il ricorso presentato dall’avvocato ALESSANDRO PRUITI CIARELLO per ANTONINO BONTEMPO SCAVO ed il figlio SEBASTIANO (foto in alto da sx), arrestati lo scorso 18 settembre con […]
Continua a leggere…

 

Op. “Dolce vita”: Estorsione e lesioni. Otto condanne ridotte o confermate in appello

Alcune condanne ridotte, altre (di lieve entità) confermate. Questo, in sintesi, il verdetto della Corte d’Appello di Messina sull’operazione “DOLCE VITA”, dal nome del night club di Torrenova (foto in alto l’insegna), successivamente finito nel mirino di un altro blitz nel 2012 con personaggi e accuse differenti. In questo caso si parlava di estorsione, lesioni […]
Continua a leggere…

 

Op. “Vecchia maniera”: Il pentito Bisognano condannato a 5 anni, due anni per l’imprenditore Marino

      5 anni per il pentito CARMELO BISOGNANO (foto in alto a sx), 2 anni per l’imprenditore di Gioiosa Marea TINDARO MARINO (foto in alto a dx). Questa la sentenza disposta dal collegio giudicante del tribunale di Barcellona nell’ambito dell’operazione “VECCHIA MANIERA”, scattata il 16 maggio 2016 ed eseguita dalla polizia del Commissariato di Barcellona […]
Continua a leggere…

 

Messina: Sequestrato l’immobile della clinica “Cappellani”. Quattro indagati, sequestrato patrimonio di 10 milioni di euro

  Clamorosa operazione stamane a Messina eseguita dalla D.I.A., la Direzione Investigativa Antimafia e dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza sotto il coordinamento della DDA di Messina. E’ finito sotto sequestro l’immobile della nota clinica “Cappellani” (foto in alto). Quattro le persone indagate, sequestrato un patrimonio pari a 10 milioni di euro. […]
Continua a leggere…

 

Op. “Senza tregua”: Il processo, parlano i pentiti D’Amico e Siracusa. Si riprende il 10 ottobre

    Udienza importantissima del processo relativo all’operazione “SENZA TREGUA”, messa a segno dalla polizia del Commissariato di Capo d’Orlando il 30 maggio 2016 e che portò da un lato allo smantellamento del ricostituito clan mafioso di Tortorici e, dall’altro, alla disarticolazione di una ramificata organizzazione dedita al traffico e alla cessione di sostanze stupefacenti. Hanno […]
Continua a leggere…

 

Capo d’Orlando: La pena è stata scontata, l’ex deputato Massimo Romagnoli è libero

Dopo due anni e nove mesi di detenzione, scontata la pena, è tornato in libertà MASSIMO ROMAGNOLI (foto in alto), ex deputato nazionale ed ex presidente dell’Orlandina calcio, originario di Capo d’Orlando. Romagnoli, dopo un breve periodo di detenzione in Montenegro dove venne arrestato, si trovava ristretto nel carcere di Manhattan a New York con […]
Continua a leggere…

 

Capo d’Orlando: Op. “Genucio”, i beni sequestrati all’imprenditore Salvatore Leone. Gli indagati sono 7

Torniamo sulla notizia del giorno: l’operazione “GENUCIO” scattata a Capo d’Orlando e hinterland ed eseguita dai carabinieri su ordinanza spiccata dal Gip di Patti. L’imprenditore accusato di abusiva attività finanziaria, usura, bancarotta e bancarotta fraudolenta in concorso e con i beni che gli sono stati sequestrati (pari a 1.350.000 euro) è SALVATORE LEONE, 54 anni, […]
Continua a leggere…

 

Op. “Gotha 4”: Condanne definitive per 24 imputati

Nel trascorso fine settimana sono state confermate, dalla Corte di Cassazione, le condanne emesse a suo tempo dalla Corte d’Appello di Messina per il processo scaturito dall’operazione antimafia “GOTHA 4” (in alto il cartellone), scattata il 10 luglio 2013 ed eseguita dai carabinieri del Ros con il coordinamento della Dda di Messina. Sono, quindi, definitive, […]
Continua a leggere…

 

Op. “Gotha 5”: In appello confermate 24 condanne, 5 pene rideterminate

Ha resistito pienamente anche davanti alla Corte d’Appello di Messina il teorema investigativo legato all’operazione “GOTHA 5” (in alto il cartellone) che, eseguita da carabinieri e polizia sotto il coordinamento della Dda, tra aprile e novembre 2015, in due tranche, portò all’arresto delle cosiddette “nuove leve” della criminalità organizzata barcellonese e del suo hinterland. Confermate […]
Continua a leggere…