Op. “Zifaf”: Matrimoni combinati, 16 persone arrestate dalla GdF di Messina

I finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Messina stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare, nell’ambito dell’operazione “ZIFAF”, nei confronti di 16 persone, 5 in carcere e 11 ai domiciliari, tra promotori e membri di due gruppi criminali con base a Messina, che avevano realizzato una rete d’immigrazione clandestina e matrimoni di comodo. […]
Continua a leggere…

 

Op. “Cesare”: Il TdR dispone 11 scarcerazioni tra le quali per il presunto capo del clan Galli Giuseppe Irrera

Seppur restando indagati sono 11 le persone tornate in libertà su disposizione del Tribunale del Riesame di Messina ed arrestate dai carabinieri, lo scorso 11 novembre, nell’ambito dell’operazione “CESARE” per corse clandestine di cavalli, scommesse clandestine su competizioni sportive non autorizzate, maltrattamento di animali, trasferimento fraudolento di valori, estorsione e, per un altro ramo (op. […]
Continua a leggere…

 

Op. “Gotha 6”: Appello, chiesta la conferma di 8 ergastoli per la mattanza nel barcellonese

La Procura Generale, al termine della requisitoria, ha chiesto la conferma di 8 ergastoli e dell’impianto accusatorio nell’ambito del processo scaturito dall’operazione “GOTHA 6”, scattata il 3 febbraio 2016 e la cui sentenza di primo grado, al tribunale di Messina (foto in alto), è stata emessa un anno fa esatto. L’operazione riguarda la mattanza consumatasi […]
Continua a leggere…

 

Milazzo: Il delitto del pensionato. Non parla l’uomo accusato di omicidio e distruzione di cadavere

Davanti al Gip del tribunale di Barcellona SALVATORE PUGLIESE si è avvalso della facoltà di non rispondere ETTORE ROSSITTO (foto in alto), il 56enne di Milazzo, originario di Pace del Mela, arrestato due giorni fa dai carabinieri con l’accusa di omicidio e distruzione di cadavere di GIOVANNI SALMERI, pensionato milazzese di 73 anni. Un passaggio […]
Continua a leggere…

 

Op. “Torrente”: Dopo 10 anni verso la conclusione il processo. Chieste 7 condanne, 10 anni per l’ex sindaco di Furnari Lopes

A dieci anni dall’operazione antimafia “TORRENTE”, messa a segno dai carabinieri del Ros tra i Comuni di Furnari e Mazzarrà Sant’Andrea il 5 novembre 2010, al tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto è arrivato il momento della conclusione. Il pm FRANCESCO MASSARA, sostituto procuratore della Dda, ha chiesto 7 condanne tra le quali 10 anni […]
Continua a leggere…

 

Operazione “Malaffare”: 8 persone denunciate, sequestro di beni per oltre 1,2 milioni di euro

E’ scattata all’alba l’operazione “MALAFFARE” eseguita dalla guardia di finanza della Tenenza di Patti (foto in alto la caserma) su indagini coordinate dalla Procura di Barcellona. Otto persone sono state denunciate per truffa aggravata, auto riciclaggio ed emissione di fatture per operazioni inesistenti. Sequestrati beni per 1,2 milioni di euro. Al centro della vicenda l’ammodernamento […]
Continua a leggere…

 

Rocca di Caprileone: Violenza sessuale su studentessa minorenne, bidello condannato a 10 anni

Il collegio giudicante del tribunale di Patti (foto in alto) ha condannato a 10 anni di reclusione l’assistente scolastico B.A., originario di Pace del Mela, residente a Rocca di Caprileone, accusato di violenza sessuale su una studentessa minorenne di Rocca e costituita parte civile con la famiglia oltre che all’associazione Pink Project (avvocati BERNARDETTE GRASSO […]
Continua a leggere…

 

Op. “Patti&Affari”: Appello del pm inammissibile, confermate assoluzioni per il sindaco Aquino+11. Ex dirigente Panissidi condannata

Dodici dei 16 imputati hanno avuto confermata l’assoluzione a conclusione del processo di secondo grado per l’operazione “PATTI&AFFARI”. Tra di loro conferma per il sindaco di Patti MAURO AQUINO (foto in alto), l’attuale presidente del consiglio comunale NICOLA MOLICA e l’ex sindaco di Librizzi RENATO CILONA. Disposto uno stralcio e una assoluzione in primo grado […]
Continua a leggere…

 

Omicidio Rizzo (1999): Tre condanne a 30 anni, assolto il pentito Carmelo D’Amico

     Tre condanne a 30 anni di reclusione ed un’assoluzione nel processo, con il rito abbreviato, per l’omicidio dell’autotrasportatore barcellonese CARMELO MARTINO RIZZO, ucciso il 4 maggio 1999 a Lauria, in un tratto dell’A3 Salerno-Reggio Calabria, mentre si trovava all’interno del proprio autoarticolato. Condannati due dei capi del clan, SALVATORE “SAM” DI SALVO, GIOVANNI […]
Continua a leggere…

 

Op. “Majari”: Ai domiciliari la Parisi, all’obbligo di dimora Paterniti. Mutamenti per i capi del sodalizio

    Dal carcere ai domiciliari ELVIRA PARISI (foto in alto a sx), di Santo Stefano di Camastra, dai domiciliari all’obbligo di dimora GINO PATERNITI (foto in alto a dx), di Tortorici. Si tratta dei due presunti capi del sodalizio criminale smantellato con l’operazione “MAJARI” scattata lo scorso 12 maggio ed eseguita dalla polizia. Le […]
Continua a leggere…