Op. “Gianos”: Riciclaggio ed evasione, 17 indagati alla Banca di Credito Peloritano. I nomi

Come riportato in un precedente servizio ci sono 17 indagati per associazione per delinquere, trasferimento fraudolento di valori, riciclaggio, auto riciclaggio, sottrazione fraudolenta al pagamento, nell’ambito della Banca di Credito Peloritano di Messina. Perquisizioni sono state eseguite dalla Guardia di Finanza nelle filiali di Messina, Barcellona Pozzo di Gotto e Capo d’Orlando. I nomi dei […]
Continua a leggere…

 

Floresta: Rapina pluriaggravata in danno di un anziano. Liberi (con obbligo) i due fratelli arrestati a giugno

    Il tribunale di Patti, dove si sta celebrando il processo ha disposto la remissione in libertà, sottoponendoli all’obbligo di presentazione alla P.G. tre volte la settimana, dei fratelli GIUSEPPE e NUNZIO PAGLIAZZO (foto in alto da sx), arrestati a giugno con l’accusa di rapina pluriaggravata in danno di un anziano avvenuta a Floresta…
Continua a leggere…

 

S.Agata Militello: Maltrattamenti ed estorsione alla madre. Revocata la libertà vigilata per Carmelo Papale

Il giudice del tribunale di Patti, accogliendo la richiesta dell’avvocato ROSARIO DI BLASI (foto in alto), ha revocato la misura della libertà vigilata a suo tempo imposta a CARMELO PAPALE, di Sant’Agata Militello, attualmente imputato con le accuse di maltrattamenti ed estorsione nei confronti della madre…
Continua a leggere…

 

Op. “Dinastia”: Estorsione con il metodo mafioso su una vincita da 500.000 euro. Imprenditore torna in carcere

Torna in carcere – si trovava ai domiciliari su decisione del Tribunale del Riesame – MASSIMILIANO MUNAFO’ (foto in alto), imprenditore barcellonese, coinvolto nell’operazione “Dinastia” scattata nel febbraio scorso e, in precedenza, in “Gotha 7”. L’uomo è accusato di estorsione aggravata dal metodo mafioso: nel 2011 avrebbe partecipato ad una richiesta di 2.000 euro a […]
Continua a leggere…

 

S.Agata Militello: L’incidente mortale di Giancola. Accordo per il patteggiamento, la famiglia della vittima:”No, vogliamo giustizia”

L’assistente amministrativa CONCETTA GENTILE (foto in alto con il marito NINO LAZZARA) fu travolta nel giugno dell’anno scorso a Sant’Agata di Militello sul lungomare di Giancola e morì in ospedale poco dopo: era la notte fra il 15 e il 16 giugno 2019. Il Pm di Patti ALESSANDRO LIA scrive: “Camminava sul ciglio”. La famiglia: […]
Continua a leggere…

 

Op. “Nebrodi”: Concessi gli arresti domiciliari a Gino Bontempo

Per motivi di salute il Gip del tribunale di Messina MARIA MILITELLO ha disposto la concessione degli arresti domiciliari nei confronti di GINO BONTEMPO, di Tortorici, indagato nell’ambito dell’operazione “Nebrodi” la cui udienza preliminare è iniziata lo scorso 4 novembre. Bontempo, difeso dall’avvocato ALESSANDRO PRUITI CIARELLO e mai condannato definitivamente nei diversi procedimenti in cui […]
Continua a leggere…