Lionetto-Castell’Umberto-10-0: il paese sconfitto da un sindaco sbagliato. Ferro e fuoco dell’opposizione

Lionetto-Castell’Umberto-10-0. Il paese sconfitto da un sindaco sbagliato. Per una volta abbiamo pubblicato il titolo direttamente riportato dagli attivi consiglieri comunali di opposizione di Castell’Umberto che, come da prassi non senza qualche soffiata di humour, evidenziano i problemi nei quali si dibatte il centro umbertino guidato dal sindaco VINCENZO LIONETTO CIVA. In questa nota evidenziato […]
Continua a leggere…

 

Caprileone, verso le elezioni: Lista “Nuovi Orizzonti” (con Borrello) si rinforza con Di Pane Masi

E’ una lista competitiva la “Nuovi Orizzonti” che supporterà, alle amministrative, la candidatura a sindaco di FILIPPO BORRELLO (foto in alto). Ai big già noti (CATERINA LIONETTO, CALOGERO MANCUSO, ALESSANDRO GIACOBBE, RICCARDO MANCARI, GIUSEPPE GIUFFRE’), si aggiunge anche l’imprenditore SALVATORE DI PANE MASI, in origine papabile candidato a sindaco del gruppo nato e dissolto nel […]
Continua a leggere…

 

Montalbano Elicona, verso le elezioni: Si candida il movimento Anno Zero. I cittadini sceglieranno i candidati

Elezioni amministrative di tarda primavera (probabile il 4 o l’11 giugno) anche a Montalbano Elicona. La prima lista a candidarsi è quella del movimento Anno Zero (in alto il logo) che non presenta nomi: quelli, sia per il candidato a sindaco che per la lista, li sceglieranno i cittadini attraverso internet, mail, Facebook, Whatsapp…
Continua a leggere…

 

San Marco d’Alunzio: I consiglieri Arcodia, Fiocco e Musarra in visita al Parlamento Europeo

I consiglieri di minoranza del gruppo “Una mano per San Marco”, FEDERICA ARCODIA, BEATRICE FIOCCO e FABIANA MUSARRA (foto in alto con il parlamentare siciliano GIOVANNI LA VIA), hanno preso parte a Bruxelles alla plenaria del Parlamento Europeo, in occasione dell’evento organizzato nel 60esimo anniversario del Trattato di Roma. Affrontati i temi regionali e locali…
Continua a leggere…

 

Capo d’Orlando: Fognature di Scafa e San Gregorio. Sanfilippo rivendica il proprio operato

Ieri (visibile in archivio) abbiamo pubblicato la notizia inerente la certezza dei finanziamenti regionali, ottenuti a suo tempo, in merito al completamento della rete fognante nelle contrade di Scafa e San Gregorio a Capo d’Orlando. Oggi arriva la nota del consigliere comunale indipendente GAETANO SANFILIPPO (foto in alto) che rivendica il proprio operato in merito…
Continua a leggere…

 

Sinagra, verso le elezioni: L’ex assessore Portale schierato con Musca. Enzo Ioppolo alla disperata ricerca di candidati

Aumenta l’adesione intorno al candidato a sindaco, ingegnere NINO MUSCA, per le elezioni amministrative di Sinagra. Anche l’ex assessore NUCCIO PORTALE (foto in alto) lo sosterrà. Intanto l’ex sindaco ENZO IOPPOLO è alla disperata ricerca di candidati per formare una terza lista ma, al momento, ha un solo nome: la vice presidente del consiglio comunale […]
Continua a leggere…

 

Sinagra, verso le elezioni: Si rinforza la coalizione-Musca. Adesione dei consiglieri Corica e Lacava

Mentre il resto della minoranza resta immerso nell’incertezza, compiono un deciso passo avanti due dei componenti, i consiglieri CALOGERO CORICA e GUGLIELMO LACAVA (foto in alto da sx), che hanno annunciato la loro adesione alla candidatura a sindaco dell’ingegnere NINO MUSCA per le elezioni amministrative (4 o 11 giugno?) a Sinagra…
Continua a leggere…

 

S.Agata Militello: Il Gruppo Misto replica. Aria di sfiducia intorno al sindaco Sottile

    Dopo la precedente nota di rottura (che ripubblichiamo in fondo), l’incontro tra le parti non è andato a buon fine e il Gruppo Misto, composto dai consiglieri CALOGERO CARRABOTTA, RITA FACHILE (entrambi foto in alto) e SALVATORE ZINGALES ALI’ (foto in basso), avanza la possibilità di concordare, con la maggioranza-opposizione, la riproposizione della mozione […]
Continua a leggere…

 

Torrenova: No al centro dei migranti. Il sindaco fornisce i numeri degli “affari” e il consiglio vota una mozione

I centri per i migranti sono ormai degli affari, sia per quelli illeciti quando salpano le imbarcazioni dalle coste nordafricane e sia per quelli leciti di chi, in Italia, li accoglie nei centri: il governo paga 45 euro al giorno per 50 migranti ai titolari dei centri di accoglienza. I numeri, di chi non ha […]
Continua a leggere…