Contratto di Costa: Oltre 3 milioni di euro. Decreto finanziamento e lotti interessati

Il “Contratto di Costa”, sottoscritto l’anno scorso tra il presidente della Regione Siciliana NELLO MUSUMECI, il soggetto Attuatore del Commissario di Governo contro il dissesto idrogeologico ed i Comuni compresi tra Tusa e Patti della Costa Tirrenica (foto in alto la riunione dello scorso anno quando ci fu la firma), vede la luce. Il primo finanziamento, per 3 milioni di euro, con i lotti interessati…

Il “Contratto di Costa”, sottoscritto l’anno scorso tra il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, il soggetto Attuatore del Commissario di Governo contro il dissesto idrogeologico ed i Comuni compresi tra Tusa e Patti della Costa Tirrenica, vede finalmente la luce con la notifica del decreto di finanziamento dei servizi di ingegneria e architettura compresa la progettazione definitiva, il coordinamento in fase di progettazione, la progettazione esecutiva, la direzione e contabilità dei lavori e il coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione. Gli interventi sono stati suddivisi in tre lotti, all’interno dei quali sussistono ambiti caratterizzati da un’omogeneità di tipo fisiografico. Questo primo decreto riguarda esclusivamente il finanziamento per l’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura correlati alle indagini archeologiche, a quelle sedimentologiche e di caratterizzazione, agli studi specialistici sulle biocenosi costiere, ai rilievi topografici e batimetrici, alla relazione geologica, alla relazione archeologica, agli studi sui modelli matematici propedeutici alla progettazione, la progettazione definitiva, il coordinamento in fase di progettazione, la progettazione esecutiva, la direzione e contabilità dei lavori il coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione. L’elenco:

LOTTO 1 (Importo finanziato per affidamento servizi: 1.337,850,84 euro)

Ambito A

Capo Tindari–Capo Calavà (Patti–Gioiosa Marea) Importo lavori 900.000,00 €

Ambito B

Capo Calavà–Torre delle Ciavole (Gioiosa Marea–Piraino) Importo lavori 1.475.000,00 €

Ambito C

Torre delle Ciavole–Porto di Capo d’Orlando (Piraino – Brolo – Naso – Capo d’Orlando) Importo lavori 945.000,00 €

Ambito D

Porto di Capo d’Orlando – Faro di Capo d’Orlando (Capo d’Orlando) Importo lavori 585.000,00 €

LOTTO 2 (Importo finanziato per affidamento servizi: 1.231,102,36)

Ambito E

Faro di Capo d’Orlando – Foce torrente Rosmarino (Capo d’Orlando – Torrenova) Importo lavori 3.305.000,00 €

Ambito F

Foce torrente Rosmarini – Porto Sant’Agata Militello (Sant’Agata Militello) Importo lavori 525.000,00

Ambito G

Porto Sant’Agata Militello – Foce torrente Furiano (Sant’Agata Militello – Acquedolci) Importo lavori 1.377.500,00 €

LOTTO 3 (Importo finanziato per affidamento servizi: 1.281,235,90)

Ambito H

Foce torrente Furiano – Foce torrente Caronia (Caronia) Importo lavori 2.827.500,00 €

Ambito I

Foce torrente Caronia – Futuro porto Santo Stefano Camastra (Caronia – Santo Stefano Camastra) Importo lavori 475.000,00 €

Ambito L

Futuro porto Santo Stefano Camastra – Foce fiume Tusa (Santo Stefano Camastra – Reitano – Motta d’Affermo) Importo lavori 862.500,00 €

Ambito M

Foce fiume Tusa – Foce torrente Pollina (Tusa) Importo lavori 475.000,00 €

I comuni interessati dal “Contratto di Costa” sono Acquedolci, Brolo, Capo d’Orlando, Caronia, Gioiosa Marea, Motta d’Affermo, Naso, Patti, Piraino, Reitano, Sant’Agata Militello, Santo Stefano di Camastra, Torrenova e Tusa.

           G.L.

Edited by, mercoledì 12 febbraio 2020, ore 12,47. 

(Visited 580 times, 1 visits today)