Covid Nebrodi: La situazione a Capo d’Orlando, Raccuja, Longi, Gioiosa Marea e Ficarra

Servizio-pastone sulle ultime novità relative alla diffusione del contagio del Covid-19, che sta colpendo soprattutto gli asintomatici, nei Nebrodi. A Capo d’Orlando negativo il tampone molecolare su 10 persone che erano risultate positive al test rapido. Primi casi a Raccuja (3) e Ficarra (1 con il test rapido), a Gioiosa Marea tre positività al test rapido, terzo caso a Longi per un docente che insegna a Galati Mamertino…

CAPO D’ORLANDO

“Poco fa abbiamo ricevuto la notizia della negatività di buona parte dei tamponi molecolari effettuati sulle persone che nei giorni scorsi erano risultate positive al test rapido”. A comunicarlo è il sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì che aggiorna la cittadinanza sulla situazione Covid in città: “Si tratta complessivamente di 10 soggetti che hanno vissuto due giorni di preoccupazione insieme alle loro famiglie” – scrive il primo cittadino sulla sua pagina Facebook. “Evidentemente, la linea della prudenza paga – aggiunge il primo cittadino –, piuttosto che prestare ascolto alle voci che si rincorrono e cedere all’allarmismo, basta restare tranquilli e attendere l’esito del tampone ufficiale. Attendiamo con fiducia per le prossime ore gli esiti di altri test processati dall’USCA”.

RACCUJA

L’A.S.P. di Patti ha comunicato l’esito dei tamponi molecolari a cui sono stati sottoposti, nella giornata di domenica, l’uomo di Raccuja che era risultato positivo al tampone rapido, e due familiari. L’esito dei tre tamponi risulta essere positivo. Sono state attivate tutte le procedure previste dai protocolli sanitari e la situazione è costantemente monitorata dalle autorità sanitarie. “Non creiamo allarmismi – scrive il neo sindaco Ivan Martella – ma facciamo tutto quello che è nelle nostre possibilità per contenere eventuali contagi, ovvero: indossare la mascherina in luoghi pubblici sia al chiuso che all’aperto; lavare e igienizzare le mani; non toccarsi bocca, mani, occhi e orecchie; mantenere il distanziamento sociale evitando strette di mano e qualunque tipo di contatto; evitare assembramenti. L’amministrazione comunale aggiunge che i cittadini saranno costantemente aggiornati”.

LONGI

E’ arrivata ieri sera l’ufficialità di un cittadino longese positivo al Covid-19 e l’esito è stato immediatamente comunicato all’interessato, il quale era già stato posto in stato di isolamento. Si tratta di un docente che insegna presso l’Istituto Scolastico di Galati Mamertino, sta bene e non presenta particolari problemi e in paese si tratta del terzo caso, dopo quelli registrati nel mese di settembre (una coppia di anziani). La situazione è regolarmente monitorata dall’ASP, come previsto dalla normativa. L’Amministrazione Comunale ha comunicato anche che tutti i familiari, a stretto contatto con il soggetto positivo, sono risultati negativi al test. Gli amministratori longesi affermano a riguardo: “Si raccomanda ai concittadini di seguire scrupolosamente le indicazioni, emanate dagli appositi organi di governo. Il nostro invito è ancora rivolto a tenere alta l’attenzione, mantenendo un comportamento corretto per quanto riguarda l’uso dei dispositivi di sicurezza e il rispetto del distanziamento sociale”.

GIOIOSA MAREA

Tre persone sono risultate positive al Coronavirus a Gioiosa Marea. Lo ha comunicato l’assessore alla protezione civile Giosuè Giardina. La positività è stata riscontrata con i test rapidi, per cui ieri sera sono stati sottoposti al test molecolare e oggi si saprà se la positività verrà confermata o meno. Si trovano già in isolamento fiduciario e sono asintomatiche. Visto che una delle tre persone è un dipendente comunale è stato deciso che oggi gli uffici comunali di via Giuseppe Natoli Gatto resteranno chiusi per effettuare la sanificazione. L’amministrazione ha già attivato il C.O.C., il Centro Operativo Comunale ed è in stretto contatto con l’Asp.

FICARRA

Dopo un caso di positività, oggi chiusa la scuola. La decisione maturata in mattinata. Il soggetto risultato positivo al test rapido, in attesa di ulteriori accertamenti e del tampone molecolare, è già in autoisolamento volontario.

          G.L.

Edited by, martedì 13 ottobre 2020, ore 15,12. 

(Visited 2.400 times, 1 visits today)