Floresta: In meno di un anno giunta stravolta, Antonio Mirici nuovo assessore

In meno di un anno di legislatura una giunta praticamente rinnovata. Nei giorni scorsi – anche se la notizia è stata comunicata da poco – il sindaco di Floresta ANTONINO CAPPADONA ha nominato il dott. ANTONIO MIRICI (foto in alto) nuovo assessore al posto di GIACOMO SCALISI che si è tirato fuori tre mesi dopo la nomina…

Di Giuseppe Lazzaro, da Gazzetta del Sud (edizione di sabato 6 aprile 2019)

In meno un anno di legislatura una giunta praticamente rinnovata. Nei giorni scorsi – anche se la notizia è stata comunicata da poco – il sindaco di Floresta Antonino Cappadona ha nominato il dott. Antonio Mirici nuovo assessore. Al neo componente di giunta sono state attribuite le deleghe ad agricoltura, territorio, verde pubblico, protezione civile, manutenzione esterna e industriale. Il dott. Mirici – che dal 1994 e stato inserito nell’albo dei psicoterapeuti dell’Ordine dei Medici di Messina ed è – tra l’altro – docente presso Ia scuola di psicoterapia breve ad approccio strategico di Roma, venne nominato, dall’ex Usl n. 46 di Patti, quale esperto (psichiatra) nell’ambito delle commissioni istituite dall’allora Unità sanitaria locale. Da assessore Mirici subentra a Giacomo Scalisi che, per sopravvenuti impegni extra istituzionali si è tirato fuori dopo tre mesi di mandato, non avrebbe potuto – scrive il sindaco che lo ringrazia per quanto fatto – “più garantire l’impegno istituzionale e la presenza fino ad ora profuse in favore della giunta civica”. Alla fine dello scorso mese di gennaio è entrata in giunta la giornalista professionista di Sant’Agata Militello Letizia Passarello, che non era candidata in alcuna lista, al posto di Federica Lupina Rinato che, al contrario, era stata candidata nella coalizione che ha sostenuto Cappadona mentre, poco prima di Natale, era stato nominato l’assessore Giacomo Scalisi, ora dimessosi. Quindi il sindaco Cappadona, eletto alle elezioni amministrative del giugno 2018, ha cambiato gli assessori oltre ad avvalersi di un paio di esperti uno dei quali, il funzionario regionale Piero Ridolfo, ha però preso le distanze nel tempo.

Edited by, sabato 6 aprile 2019, ore 10,16.

 

(Visited 335 times, 1 visits today)