Gliaca di Piraino: “GDPR Privacy”, convegno dell’UGCEC di Patti

Si è tenuto presso il cine-teatro “Don Pino Puglisi” a Gliaca di Piraino, un convegno informativo sul tema “GDPR PRIVACY: adeguamento e prevenzione rischi per imprese e studi professionali” (foto in alto la sala). L’evento, organizzato dall’Unione Giovani Commercialisti ed Esperti Contabili di Patti e promosso dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Patti col patrocinio del Comune di Piraino, si è focalizzato sull’attualissimo tema del GDPR con un focus specifico sugli studi professionali e sulle procedure di adeguamento…

Si è tenuto lunedì 14 maggio, presso il cine-teatro “Don Pino Puglisi” a Gliaca di Piraino, un convegno informativo sul tema “GDPR PRIVACY: adeguamento e prevenzione rischi per imprese e studi professionali”. L’evento, organizzato dall’Unione Giovani Commercialisti ed Esperti Contabili di Patti e promosso dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Patti col patrocinio del Comune di Piraino, si è focalizzato sull’attualissimo tema del GDPR con un focus specifico sugli studi professionali e sulle procedure di adeguamento.

Dopo i saluti del dott. Antonio Mastrantonio, presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Patti e del dott. Giuseppe Bruno, organizzatore dell’evento e presidente UGDEC di Patti, si è lasciata la parola al sindaco Maurizio Ruggeri che ha sottolineato l’urgenza di affrontare tematiche legate alla privacy visto l’avanzare delle nuove tecnologie.

A seguire il moderatore, dott. Giuseppe Trusso (FOTO IN ALTO), consigliere UGDEC di Patti, ha introdotto l’argomento parlando della nuova normativa e della necessità di affrontarla seriamente non sottovalutandone l’importanza anche in vista del fatto che i controlli sull’effettivo adeguamento saranno gestiti in maniera molto profonda, lasciando poi la parola al dott. Leonardo Lillo, consulente privacy e digital project manager.

Dopo aver offerto una panoramica sulle motivazioni per cui la Comunità europea ha deciso di intervenire in maniera incisiva con un regolamento, il relatore ha diviso l’intervento in due parti, la prima offrendo una panoramica sulla normativa, sui suoi principi e sui concetti chiave, la seconda focalizzandosi in maniera più pratica sui passi per l’adeguamento. Tra le due parti molto importante un intervento del dott. Bruno che ha parlato dei punti di contatto tra la normativa antiriciclaggio e la privacy, invitando gli studi professionali a trattare l’adeguamento come unico progetto e non come due tematiche staccate. Molto positiva la partecipazione all’evento, che ha visto un pubblico molto variegato tra professionisti e imprese ed una interazione molto interessante con domande ed interventi molto precisi ed intelligenti.

g.l.

Edited by, martedì 15 maggio 2018, ore 18,18.

 

(Visited 340 times, 1 visits today)