Messina: Il sindaco De Luca rinviato a giudizio per evasione fiscale e prosciolto dall’associazione a delinquere

Rinviato a giudizio per evasione fiscale (il processo inizierà tra un anno!) ma prosciolto dall’accusa di associazione a delinquere. Questo quanto deciso dal Gup di Messina SIMONA FINOCCHIARO nei confronti di CATENO DE LUCA (foto in alto), sindaco di Messina, per queste vicende arrestato e scarcerato pochi giorni dopo nel novembre scorso, dopo la rielezione all’Ars…

Il sindaco di Messina Cateno De Luca è stato rinviato a giudizio per evasione fiscale, l’accusa che la Procura aveva avanzato nei suoi confronti e che subito dopo l’elezione all’Ars dell’attuale primo cittadino dello Stretto aveva portato al suo arresto, a novembre. Dopo la richiesta della Procura e alcuni rinvii, l’ultimo per impegni inderogabili all’Ars di De Luca, che oggi non era in aula, è arrivata a conclusione l’udienza preliminare di fronte al Gup di Messina Simona Finocchiaro che, dopo essersi ritirata in camera di consiglio alle 13, è uscita con il verdetto di rinvio a giudizio, poco prima delle ore 17. Un nuovo processo, dunque, per De Luca, che sempre lo scorso novembre ha incassato 6 prescrizioni e 2 assoluzioni per il cosiddetto “sacco edilizio di Fiumedinisi”, in primo grado, con una sentenza contro la quale la Procura aveva poi presentato appello. Il primo cittadino dovrà rispondere di evasione fiscale protrattasi fino al 2013 (di fronte al Gup, il pm Francesco Massara ha infatti chiesto l’ampliamento fino a questa data) e di presunte fatture false per un ammontare di 1 milione e 750mila euro, cifra che lo scorso novembre era stata messa sotto sequestro preventivo dal Gip, sequestro poi annullato dal Tribunale della Libertà di Messina e proprio oggi riconfermato dalla Cassazione. Non luogo a procedere invece per associazione a delinquere e uno dei capi di cui era imputato per evasione fiscale. Reggono tutti gli altri: il neo sindaco di Messina, sarà processato a partire dal 21 giugno 2019 davanti ad un giudice in composizione monocratica.

           Giuseppe Lazzaro

Edited by, mercoledì 11 luglio 2018, ore 19,44. 

(Visited 368 times, 2 visits today)