Militello Rosmarino: Emergenza Coronavirus. Sandra Lo Paro chiede la sospensione delle tasse sino al 31 ottobre

Difficoltà, economia in crisi, attività chiuse. Le emergenze determinate dal Coronavirus, dopo la tutela della salute, sono queste in tutta Italia e a Militello Rosmarino la consigliera indipendente e vice presidente del consiglio SANDRA LO PARO (foto in alto), lancia una proposta all’amministrazione: la sospensione di tasse e tributi sino al 31 ottobre. Verrà accolta?…

La consigliera indipendente e vice presidente del consiglio comunale di Militello Rosmarino Sandra Lo Paro, viste le difficoltà economiche che la cittadinanza sta attraversando a causa dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus, chiede che l’amministrazione comunale adotti le misure adeguate per venire incontro alle suddette difficoltà economiche che le famiglie si trovano ad affrontare. In particolare la Lo Paro chiede la sospensione, almeno fino alla data del 31 ottobre 2020, di TUTTI I PAGAMENTI RELATIVI A TRIBUTI E TASSE COMUNALI (IMU, TARI, TASI, suolo pubblico ecc.), inclusi i piani di rientro (le rate), per tutti i cittadini, le famiglie, nonché le aziende, gli artigiani, i commercianti, i professionisti, anche relativamente alle utenze non domestiche che operano nel comune nebroideo. Inoltre Sandra Lo Paro chiede la sospensione di tutte le attività di accertamento, di emissione e di invio di avvisi di pagamento, nonché la sospensione delle procedure esecutive relative alle ingiunzioni di pagamento già notificate. Adesso la palla passa al sindaco Salvatore Riotta e alla giunta: accoglieranno le richieste di Sandra Lo Paro o faranno orecchie da mercante?

           Teresa Frusteri

Edited by, mercoledì 25 marzo 2020, ore 19,09. 

(Visited 7.434 times, 23 visits today)