Naso: Proclamati il nuovo sindaco Gaetano Nanì ed i consiglieri

Passo ufficiale del post elezioni a Naso. GAETANO NANI’ (foto in alto con la fascia tricolore insieme ai candidati della lista “Naso Orgogliosa”) è stato proclamato sindaco dal presidente della prima sezione elettorale, avvocato CALOGERO INGRILLI’. Proclamati i consiglieri. Il servizio e, in fondo, le foto di tutti i consiglieri eletti nella risoluzione di Teresa Frusteri…

Di Giuseppe Lazzaro, da Gazzetta del Sud (edizione di venerdì 9 ottobre 2020)

Lo scambio di consegne tra il sindaco uscente Daniele Letizia e quello nuovo Gaetano Nanì

Gaetano Nanì è stato proclamato nuovo sindaco di Naso. L’atto ufficiale si è svolto nella sede della prima sezione elettorale, all’Istituto Professionale “Francesco Portale”, davanti al presidente, avvocato Calogero Ingrillì. Rapido il passaggio di consegne della fascia tricolore, dal sindaco uscente, Daniele Letizia, che è il neo vice sindaco, al nuovo primo cittadino. “Sono particolarmente emozionato – ha detto il sindaco – ma soddisfatto del risultato dalla mia squadra e della fiducia che i cittadini ci hanno dato. Non è una frase fatta quella che da oggi sarò il sindaco di tutti, perché così sarà. Siamo in un paese piccolo, tutti ci conosciamo, tutti dobbiamo lavorare nell’interesse della nostra comunità”. La prima palla al piede è l’emergenza incendi, quella che ha causato danni e devastazioni sul territorio nella triste giornata di sabato scorso. “Come avevo già detto – prosegue il sindaco – domenica, prima della mia elezione, ho ricevuto una telefonata del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che mi ha garantito il massimo impegno dell’Ente che guida. Certamente non potremo fare tutto da soli”. Ovviamente, perché la risoluzione dei problemi passa attraverso gli aiuti, regionali e nazionali soprattutto. A tal proposito il deputato nazionale di Brolo Antonino Germanà ha presentato una interrogazione al premier Giuseppe Conte e a tre ministri chiedendo lo stato di calamità naturale che, quasi certamente, oltre a quello di Naso sarà sottoscritto dagli altri primi cittadini dei comuni che hanno subito danni dagli incendi: Reitano, Santo Stefano di Camastra, Frazzanò, Galati Mamertino e San Salvatore di Fitalia. Tornando all’insediamento è già operativa, da ieri mattina, la nuova giunta composta dal vice sindaco Daniele Letizia e dagli assessori Rosita Ferrarotto, Antonino Letizia e Sara Rifici. Tra qualche giorno verranno loro distribuite le deleghe. Il presidente Ingrillì ha proclamato anche i nuovi consiglieri comunali. Ci sono gli uscenti, per il gruppo di maggioranza “Naso orgogliosa”, Giovanni Rubino, Maria Parasiliti, Giuseppe Randazzo Mignacca, gli stessi assessori Rosita Ferrarotto, Daniele Letizia e Sara Rifici ed i nuovi Flavio Santoro e Alessandra Milio. E’ sicuro che, alla prima convocazione del consiglio, i suddetti tre assessori si dimetteranno da consiglieri per lasciare il posto ai tre primi non eletti che sono Martina Galletta (uscente), Rosario D’Amore (nuovo) e Francesco Catania (capogruppo uscente). Per il gruppo di minoranza “Nuovi orizzonti” sono stati proclamati tutti volti nuovi: Maria Luisa Triscari, Attilio Onofaro e Pamela Buttò, oltre alla candidata sindaco Sara Caliò che conquista il quarto seggio per avere oltrepassato la soglia del venti per cento.

I consiglieri eletti: in alto da sx: Alessandra Milio, Giuseppe Randazzo Mignacca, Rosita Ferrarotto, Daniele Letizia; seconda fila da sx: Giovanni Rubino, Maria Parasiliti, Flavio Santoro, Sara Rifici; terza fila da sx: Sara Caliò, Attilio Onofaro, Pamela Buttò, Maria Luisa Triscari

Edited by, venerdì 9 ottobre 2020, ore 9,51. 

(Visited 1.405 times, 1 visits today)