Naso: Svolta l’Ottava, San Cono è tornato al Tempio

San Cono è tornato nella sua casa, al Tempio. Si è svolta domenica la processione dell’Ottava per il rientro del patrono di Naso. Nelle foto di NATALE ARASI il percorso di San Cono da Bazia (foto in alto poco prima dell’uscita dalla chiesa Madonna della Catena) al Tempio e la reposizione con foto della banda musicale locale “Giuseppe Verdi” e di quattro agenti della Polizia Locale che hanno perfettamente regolato il traffico e la viabilità…

San Cono è tornato nella sua casa, al Tempio. Si è svolta domenica la processione dell’Ottava per il rientro del patrono di Naso.

Sabato, nella chiesa Madonna della Catena a Bazia, si è svolta la Santa Messa con i Vespri Solenni in onore di San Cono. In serata, nello stesso luogo, la vita di San Cono in musica e voce narrante con la partecipazione di Cristian Arcodia (clarinetto) e Carmine Calabrese (pianoforte).

Domenica mattina le Santa Messe e il Giro del corpo bandistico “Giuseppe Verdi”- Città di Naso. Quindi, alle 11,30, nella chiesa Madonna della Catena, si è svolta la Santa Messa Solenne. Al termine processione di San Cono che è stato portato da Bazia fino al Tempio con la reposizione dell’immagine e delle reliquie;

In serata, in piazza Giovanni XXIII a Bazia, spettacolo di cabaret con I Respinti (direttamente da Made in Sud) e conclusione a mezzanotte con lo sparo dei giuochi d’artificio a cura della ditta “Russo” di Castell’Umberto.

              G.L.

Edited by, lunedì 9 settembre 2019, ore 19,23.

(Visited 466 times, 1 visits today)