Brolo: Detenzione e spaccio di stupefacenti. Due giovani arrestati, un terzo deferito

Due giovani, uno di 22 e l’altro di 27 anni, sono stati arrestati ieri, a tarda ora, in contrada Malpertuso, dai carabinieri a Brolo. Deferito un minorenne. I tre sono accusati di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Sequestrati 20 grammi di marijuana e 440 euro (foto in alto), ritenuto probabile provente dell’attività di spaccio…

Continua a leggere…

 

Sinagra: I conti in rosso. La risposta della maggioranza alla minoranza

Non si è fatta attendere la risposta della maggioranza consiliare del gruppo “Nuovamente Sinagra” (foto in alto i componenti) a quanto reso noto dalla minoranza (vedere post pubblicato sabato). Se per la minoranza le colpe sono degli attuali amministratori, accusati anche di mancata progettazione, per la maggioranza i demeriti sono dei predecessori. Uno scaricabarile che non serve alla comunità per il futuro: le polemiche non portano da nessuna parte…

Continua a leggere…

 

Calcio: Promozione (11a g.). L’Iniziativa e Sinagra le uniche a vincere. Acquedolcese suonata, pari Folgore, Gioiosa, Santangiolese

Nell’11a giornata del Girone B del campionato di Promozione prosegue il duello madonita in vetta: il Gangi suona l’Acquedolcese e mantiene il +3 sul Geraci che rifila la manita al Villabate. Delle nebroidee vincono solo Sinagra sul Bagheria e L’Iniziativa che, con Matteo Serio mattatore, autore di una tripletta (foto in alto si porta il meritato pallone a casa al termine) sbaraglia il Città di Gangi. Pari nel derby Gioiosa-Santangiolese, la Stefanese soccombe a Lascari, Pro Tonnarella battuto a Misilmeri, pari interno per la Folgore con il Real Finale. I risultati, la nuova classifica, servizi di Sinagra-Bagheria-2-0 e Gioiosa-Santangiolese-0-0 e le altre partite con i marcatori…

Continua a leggere…

 

Calcio: Eccellenza (11a g.). Città di S.Agata, a Giarre pari con rammarico. Ma la vetta è a -1

Nella 11a giornata del Girone B del campionato di Eccellenza pari con rammarico per il Città di S.Agata a Giarre (foto in alto le due squadre schierate prima del via): decidono i rigori, a segno Carbonaro e Mincica ma il fantasista stefanese sbaglia quello della possibile vittoria. In ogni caso il S.Agata accorcia ancora dalla vetta, adesso a -1 ed occupata dal Rosolini (pari con il Città di Scordia), a seguito della sconfitta del Biancavilla con il Città di Messina. Sesta vittoria di fila del Camaro con Pasquale Ferrara in panchina. I risultati, la nuova classifica, tabellino e servizio di Giarre-Città di S.Agata-1-1, breve nota sulle gare delle messinesi…

Continua a leggere…

 

Calcio: Serie D (13a g.). Igea Virtus, colpo a Ercolano da secondo posto. Messina: prosegue la rimonta

Il 13 porta fortuna alle due compagini messinesi nel campionato di Serie D, entrambe vincenti. Colpo grosso dell’Igea Virtus a Ercolano e, con i gol di Kacorri (tap-in sul rigore parato a Pitarresi) e Santino Biondo (foto in alto, di PUCCIO ROTELLA), i giallorossi si portano al secondo posto, a fianco della Nocerina, fermata sul pari ad Acireale, a -8 dalla straordinaria capolista Troina che batte anche l’Isola Capo Rizzuto e fa il vuoto. Prosegue la rimonta del Messina, passato dall’ultimo al tredicesimo posto: al “Franco Scoglio” avvincente vittoria sull’Ebolitana: 3’ De Rosa per gli ospiti, ribalta il Messina con Rosafio al 54’ e Pezzella al 65’, pari campano di De Rosa al 76’, decide un rigore di Ragosta all’81’. Risultati della 13a giornata, nuova classifica, tabellino e servizio di Ercolanese-Igea Virtus-0-2…

Continua a leggere…

 

Basket: Serie A (8a g.). Orlandina, batosta a Brescia prima della pausa

Nell’anticipo di mezzogiorno l’Orlandina, dopo tre vittorie nelle precedenti quattro giornate e due di fila, oltre al primo successo in Europa, si ferma al “Pala George” di Montichiari, davanti alla squadra del momento: la Germani Brescia, che inanella l’ottava vittoria di fila restando al comando della classifica a punteggio pieno. A parte i primi 15’ non c’è stata partita, il 15-0 subito nel finale del secondo parziale ha fatto diventare quasi come una amichevole l’intero secondo tempo con la capolista che manca a segno tutti i giocatori. Unici a salvarsi Mario Delas (foto in alto con il punteggio finale e fronteggiato dall’ex Dario Hunt) e Kulboka. In ogni caso l’Orlandina ha una buona classifica per i propri obiettivi. Adesso il campionato e la Champions League vanno in pausa per gli impegni delle nazionali. Si riprenderà il 2 dicembre con Orlandina-Trento e i biancazzurri attendono i due volti nuovi: Hogue e, quasi certamente, Maynor. Nei servizi: tabellino&statistiche, commento&cronaca, pagelle e interviste del match. AGGIUNTO IL PROGRAMMA COMPLETO CON I RISULTATI dell’8a giornata di andata della Sere A Poste Mobile e la nuova classifica. Da segnalare le sconfitte interne di Milano contro Avellino dopo due overtime e di Torino con Cantù e la quarta di fila della Virtus Bologna a Brindisi…

Continua a leggere…

 

Sinagra: “Ancora bugie dell’amministrazione-Musca”. La minoranza sfodera fatti e numeri

Sin qui non ha inciso il percorso della nuova amministrazione di Sinagra guidata dal sindaco NINO MUSCA. Feste e festini (giusto farle) in estate non sono mancate, poi il silenzio tanto che anche noi della stampa non abbiamo avuto materiale sul quale scrivere e neanche sotto forma di comunicati inviati dal comune. Silenzio assoluto. Gli attuali amministratori scaricano le colpe sul passato e rimarcando che i conti sono in rosso e i debiti tanti. Ma nel corso dell’ultima seduta del consiglio i numeri hanno dimostrato il contrario: il ragioniere comunale ha detto che non ci sono debiti e l’amministrazione precedente, a guida dell’allora sindaco e oggi capogruppo di minoranza ENZA MACCORA (foto in alto), ha lasciato con un avanzo di oltre 23.000 euro (gestione 2016). E la stessa minoranza del gruppo “Valorizziamo Sinagra” alza il tiro sfoderando numeri e fatti e sottolineando la mancanza di proposte del sindaco e della giunta…

Continua a leggere…

 

Sicilia: Nello Musumeci proclamato presidente. Toto-giunta: c’è anche Bernardette Grasso

Da stamane NELLO MUSUMECI è ufficialmente il nuovo presidente della Regione Siciliana. Dopo la vittoria alle elezioni due settimane fa, c’è stata la proclamazione nell’Aula Magna della Corte d’Appello di Palermo (foto in alto il neo governatore stringe la mano al presidente della Corte MATTEO FRASCA). Assente GIANCARLO CANCELLERI, il candidato presidente sconfitto del Movimento 5STELLE, tra i presenti anche la riconfermata deputato BERNARDETTE GRASSO, di Caprileone, per la quale ci sono speranze di ingresso nella giunta. Deciderà solo ed unicamente il presidente Musumeci, per tutti…

Continua a leggere…

 

Piraino: Via al servizio della mensa scolastica. Nessun trionfalismo: è un dovere (in ritardo)

C’è voluta la scossa della minoranza consiliare per svegliare l’amministrazione comunale di Piraino. I ritardi lamentati dall’opposizione pochi giorni fa sono stati raccolti e il sindaco, MAURIZIO RUGGERI, ha comunicato l’avvio del servizio di mensa scolastica da mercoledì 22 novembre: nessun trionfalismo, è un dovere, tra l’altro arrivato in ritardo…

Continua a leggere…