Patti: Fibromialgia, una malattia da scoprire. Concluso l’evento formativo

Si è concluso sabato a Patti l’evento formativo multidisciplinare in materia di Fibromialgia. Grande plauso al responsabile scientifico, dott. GIUSEPPE ROBERTO FARINA, reumatologo pattese. La fibromialgia è una malattia poco conosciuta e tutta da scoprire: verranno organizzati ulteriori incontri, anche senza eventi formativi e, quindi, aperti al pubblico. Foto in alto il tavolo: da sx il dott. Farina, l’avvocato TIZIANA CERAOLO che ha moderato i lavori e realizzato l’articolo in basso e il dott. MARCO COTTONE…

Si è tenuto sabato 12 settembre, nella suggestiva cornice dell’Auditorium San Francesco di Patti, il convegno in materia di Fibromialgia aperto a Medici, Biologi, Fisioterapisti, Psicologi e anche Avvocati, promosso e organizzato dal Provider ECM “AV Eventi e Formazione” di Catania mentre partner dell’evento è stata la società pattese “Osteoreuma San Pio”.

I lavori si sono svolti sotto l’egida del responsabile scientifico, dott. Giuseppe Roberto Farina, il quale da sempre molto sensibile e attento alle problematiche dei pazienti fibromialgici, ha esposto una relazione magistrale sull’argomento, ricevendo grandi apprezzamenti da parte di tutti i presenti. Il reumatologo pattese, che tra altro è perfezionato in Malattie Metaboliche dell’Osso ed Osteoporosi presso l’Università di Brescia e in Ossigeno-Ozonoterapia presso l’Università di Napoli, oltre ad avere Diploma Nazionale S.I.U.M.B. in Ecografia muscolo-articolare, da buon padrone di casa, ha messo a disposizione tutte le sue competenze e la grande esperienza acquisita sul campo facendo abilmente da trait d’union tra i diversi professionisti che hanno preso parte ai lavori.

 

Durante l’intervento della dottoressa Antonella Beneficio, al tavolo l’avvocato Tiziana Ceraolo e la dottoressa Simona Mosca

A parlare di Fibromialgia – patologia cronica invalidante e sempre più diffusa, per la quale sono stati presentati disegni di legge volti al suo riconoscimento proprio come malattia invalidante, al fine di ottenere il relativo inserimento nei LEA – sono stati i seguenti relatori: dott. Giuseppe Roberto Farina (reumatologo); dott. Marco Cottone (fisioterapista e osteopata); dott.ssa Antonella Beneficio (psicologa e psicoterapeuta); dott.ssa Simona Mosca (psicologa e psicoterapeuta); dott. Mauro Giulietti (specialista in malattie del fegato e del ricambio); dott. Umberto Gatani (chinesiologo e biologo nutrizionista); dott. Enzo Russo (specialista in medicina nucleare e osteoporosi); dott.ssa Nunzia Giaimis (referente regionale comitato fibromialgici uniti Italia – Sezione Messina) e avvocato Emiliano Amadore (libero professionista del Foro di Patti e presidente dell’Associazione Previdenzialisti Pattesi).

“Da quella che era una semplice idea – afferma il dott. Giuseppe Roberto Farina -, nata da una collaborazione sinergica con i dottori Marco Cottone e Umberto Gatani, è venuto fuori un evento formativo multidisciplinare ma il nostro personale impegno è quello di organizzare altri incontri in materia di fibromialgia, aperti a tutti e finalizzati alla divulgazione di quelli che sono i criteri diagnostici, le manifestazioni cliniche di questa patologia e gli orientamenti terapeutici convenzionali e paraconvenzionali, per essere sempre dalla parte dei pazienti e ancora più vicini ai pazienti”. L’evento è stato patrocinato da Comune di Patti, Ordine degli Avvocati di Patti, Associazione Previdenzialisti Patti e Comitato Fibromialgici Uniti – Italia.

Tiziana Ceraolo

Edited by, lunedì 14 settembre 2020, ore 17,16. 

 

 

 

 

(Visited 950 times, 1 visits today)