Patti: La sosta si paga con l’app, arriva EasyPark

Da pochi giorni anche a Patti è sbarcata EasyPark, la più diffusa applicazione mobile per la sosta su strisce blu. Modalità e funzione di un servizio innovativo, su scala europea, per il parcheggio nelle strisce blu…

Da pochi giorni anche a Patti è sbarcata EasyPark, la più diffusa applicazione mobile per la sosta su strisce blu. Tramite l’app EasyPark, scaricabile per iOS e Android, l’automobilista può comodamente attivare, terminare e pagare la propria sosta, con estrema facilità e rapidità. Molti i vantaggi: l’utente risparmia tempo nelle operazioni di sosta, può prolungare la durata della sosta direttamente dal proprio cellulare, ovunque si trovi o interromperla anticipatamente al rientro in auto, limitando il costo del parcheggio alla sosta effettivamente consumata, nel rispetto delle tariffe stabilite dall’amministrazione comunale, infine può utilizzare il servizio nelle 1.500 città in cui è disponibile, di cui 400 in Italia, tra le quali, Messina, Palermo, Catania, Siracusa, Brolo, Nicosia, Furci Siculo e molte altre in Sicilia.

“Con questo servizio offriamo a cittadini e turisti la possibilità di utilizzare un metodo alternativo, veloce e sicuro per il pagamento della sosta. Grazie ad Easy Park gli utenti potranno risparmiare tempo attivando la sosta direttamente dal proprio cellulare, senza doversi mettere alla ricerca del gratta e sosta cartaceo. Un sistema semplice ed intuitivo, decisamente al passo con i tempi e già diffuso in moltissime località italiane ed europee”, dichiara il sindaco Mauro Aquino.

Desideriamo innanzitutto ringraziare l’amministrazione comunale, grazie alla quale il nostro servizio è ora attivo anche a Patti. Con la nostra app l’utente può gestire e pagare la sosta comodamente dal proprio cellulare, senza perdite di tempo e stress. Attivare la sosta con EasyPark è molto semplice ed intuitivo, anche per chi non è avvezzo alla tecnologia. Bastano davvero pochissimi click”, dichiara Giuliano Caldo, general manager di EasyPark Italia.

Come funziona EasyPark:

Servono solo 2 minuti per installare l’app e iniziare ad usarla!

Per utilizzare EasyPark, è necessario scaricare l’app EasyPark, inserire il numero di cellulare e disporre di carta di credito dei circuiti Visa, Mastercard, o American Express. Le informazioni richieste per iniziare la sosta sono: il ‘codice area di sosta’, riportato automaticamente sull’app EasyPark attivando la geolocalizzazione e visibile sui parcometri e sui cartelli stradali, il numero di targa del veicolo, proposto automaticamente dopo il primo inserimento e l’orario previsto di fine sosta, che potrà essere prolungato o interrotto anticipatamente, al rientro in auto.

A Patti non è necessario esporre il tagliando EasyPark sul cruscotto. Gli operatori di Polizia Municipale e gli ausiliari del traffico possono verificare la corretta attivazione della sosta tramite il controllo della targa dell’auto.

Costi servizio EasyPark:

Nessun costo di abbonamento! Per gli utenti occasionali che sostano a Patti, il servizio EasyPark prevede una commissione di 0,19 €, da aggiungere all’importo della sosta consumata. Chi utilizza spesso il servizio a Patti o in tutte le altre città in cui è disponibile, può invece decidere di optare per il pacchetto EasyPark Large* a un canone fisso mensile di 2,99 €, senza nessuna commissione sulle singole soste.

L’app EasyPark può essere anche usata per le soste aziendali e dà la possibilità di scegliere quale account utilizzare, se quello privato o quello business a seconda della necessità. Per informazioni su attivazione e costi del servizio business: www.easyparkitalia.it/business/it

  G.L.

Edited by, mercoledì 12 febbraio 2020, ore 11,07.  

(Visited 160 times, 1 visits today)