Pettineo: Inaugurata la nuova statua di San Giovanni Paolo II

In occasione della ricorrenza liturgica del 22 ottobre a Pettineo è stata inaugurata la nuova statua di SAN GIOVANNI PAOLO (foto in alto con padre PLACIDO NICOLOSI ed i componenti dell’Associazione Diversamente Abili che porta il nome del grande Papa polacco). E’ stato il momento-clou di una serie intensa di appuntamenti…

Per la festa liturgica di San Giovanni Paolo II, la Chiesa ha scelto la data del 22 ottobre, giorno in cui, nel 1978, papa Wojtyla iniziava ufficialmente il suo ministero. Anche Pettineo ha festeggiato il Santo polacco domenica, ricorrenza liturgica molto sentita tra i fedeli, organizzata dalla Parrocchia Maria Santissima delle Grazie e dall’Associazione Diversamente Abili “Giovanni Paolo II”. Un momento commovente e intenso che ha coinvolto tutta la popolazione, avvenuto a partire dalle ore 18 con la benedizione della nuova statua di San Giovanni Paolo II, durante la Santa Messa, officiata del parroco Placido Nicolosi. La nuova statua è stata fortemente voluta dall’Associazione Diversamente Abili di cui lo stesso parroco è il presidente e tra i cui fondatori vi sono Sebastiano Monaco, Angelo Belbruno e Sebastiano Torcivia, vere e proprie anime di quella che non è solamente una semplice associazione ma una grande famiglia. È stata acquistata grazie ai tanti volontari dell’associazione che hanno svolto un lavoro di promozione dell’iniziativa e grazie alla gran parte dei cittadini di Pettineo che, con un piccolo contributo, hanno fatto sì che il simulacro da oggi può vigilare sulla comunità locale e sia meta dei tanti devoti. Naturalmente prezioso anche il contributo di vari sponsor e delle varie associazioni presenti sul territorio. Dopo la benedizione ufficiale, quindi, la statua di San Giovanni Paolo II, splendente, luminosa e adorna di rose bianche e gialle, ha attraversato le viuzze dell’antico borgo medievale in processione seguita da un gran numero di fedeli e dal corpo bandistico “La Zagara”. I festeggiamenti in onore di San Giovanni Paolo II sono iniziati giorno 19 ottobre con la Santa Messa delle 17,15 che dava inizio al Triduo fino a sabato 21, mentre nella stessa serata di sabato l’Associazione Diversamente Abili ha organizzato la proiezione di un film. Insomma giorni intensi di preghiera e riflessione in cui, attraverso piccoli gesti, si mantiene viva la fede e la devozione al Santo Papa. Fede e devozione che non riguarda solo quella degli iscritti e dei volontari dell’associazione che si ispirano a Giovanni Paolo II (come si evince dal nome stesso) e che operano convintamente e con dedizione nel sociale ma che è viva anche in tutti gli abitanti di Pettineo coinvolti da tanto entusiasmo. Di sicuro una delle frasi più celebri del Santo Papa “Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro”, risuona nel cuore dei devoti, più forte che mai.

            Maria Carmela Drago

Edited by, martedì 24 ottobre 2017, ore 15,41. 

(Visited 133 times, 1 visits today)