Piraino: Finanziamento di 900.000 euro per il museo etno-antropologico

La Regione Siciliana al Comune di Piraino il decreto di finanziamento di 900.000 euro per la ristrutturazione, adeguamento e realizzazione dell’edificio adibito a museo etno-antropologico, ex-sede municipale (foto in alto). I meriti vanno suddivisi tra l’attuale amministrazione e quelle passate a guida dei già sindaci GIANCARLO CAMPISI e GINA MANIACI come sottolinea l’attuale primo cittadino MAURIZIO RUGGERI…

La Regione Siciliana ha trasmesso al sindaco di Piraino, Maurizio Ruggeri, il decreto di finanziamento di 900.000 euro per la  ristrutturazione, adeguamento e realizzazione dell’edificio adibito a museo etno-antropologico, ex-sede municipale.

“Si tratta di un progetto importante che ha visto l’impegno di diverse amministrazioni comunali, Campisi-Maniaci-Ruggeri, ed oggi sotto la mia amministrazione si stanno raccogliendo i frutti di un lavoro che dura da molti anni – sottolinea il primo cittadino. Il nuovo edificio permetterà di sviluppare importanti sinergie con le altre opere architettonico-culturali presenti nel centro storico, promuovendo lo sviluppo turistico del paese. Questo ulteriore intervento rappresenta un forte momento di riqualificazione e rilancio del tessuto urbano di Piraino unitamente a tutte le iniziative che questa amministrazione sta portando avanti”. Il progetto prevede la demolizione e ricostruzione dell’intero edificio in maniera confacente alla nuova destinazione d’uso, sia dal punto di vista strutturale, che negli impianti e nelle tecnologie.

           g.l.

Edited by, venerdì 7 dicembre 2018, ore 12,23. 

(Visited 85 times, 1 visits today)