Piraino: Studio di dettaglio per valorizzare il centro storico, il consiglio approva

Ieri sera si è riunito il consiglio comunale di Piraino (foto in alto i consiglieri presenti con il sindaco MAURIZIO RUGGERI) che ha, tra l’altro, approvato un importante strumento di pianificazione, lo “Studio di dettaglio del centro storico”…

Ieri sera si è riunito il consiglio comunale di Piraino, convocato dal presidente Maria Miragliotta che ha, tra l’altro, approvato un importante strumento di pianificazione. Si tratta dello “Studio di dettaglio del centro storico” che detta norme per favorire il recupero del patrimonio edilizio ricadente all’interno del centro collinare. Questo strumento permetterà uno sviluppo armonioso del tessuto urbano incentivando, allo stesso tempo, la rigenerazione delle aree da riqualificare mantenendo intatte le caratteristiche originarie.

Il sindaco Maurizio Ruggeri, ringraziando i consiglieri comunali che nella seduta hanno approvato questo decisivo strumento, si è complimentato con il progettista del piano, l’architetto Piero Papa e con gli uffici che ne hanno seguito l’iter amministrativo. Si tratta di una scelta di pianificazione che produrrà i suoi effetti per i prossimi 10 o 20 anni.

“L’amministrazione comunale ha dal primo giorno lavorato guardando ad un orizzonte temporale di medio-lungo periodo infatti – dice il sindaco – ci siamo dotati di un progetto esecutivo di recupero del centro storico ed abbiamo già partecipato a un bando, dove ci troviamo tra i comuni ammessi a finanziamento in attesa che vengano rimpinguati i fondi. E’ stato inoltre predisposto un progetto per il recupero dell’ex asilo “Marianna Denti” con cui abbiamo partecipato ad un bando ministeriale e aspettiamo fiduciosi l’esito della graduatoria. E ancora, sempre nel centro storico, a breve completeremo i lavori alla Torre Saracena (avendo, non senza difficoltà, salvato e sbloccato un finanziamento ottenuto nel 2009 dall’allora amministrazione- Campisi) e, finalmente, ripartiranno a breve i lavori del Museo etnoantropologico. Per concludere di recente sono stati realizzati, dopo una lunga concertazione con la Città Metropolitana di Messina, i lavori di manutenzione sulla Strada Provinciale 141, arteria principale ed indispensabile per arrivare nel centro storico”.

           g.l.

Edited by, giovedì 11 novembre 2021, ore 14,01. 

 

(Visited 155 times, 1 visits today)