Raccuja: Stazione CC, il comandante Di Fidio lascia dopo 18 anni

Dopo 18 anni di onorato servizio il maresciallo maggiore aiutante ANTONIO DI FIDIO (foto in alto) ha lasciato il comando della Stazione dei carabinieri di Raccuja per assumere quello della Sezione Radiomobile della Compagnia di Patti. Al suo posto subentra ANTONIO FILETI, proveniente dalla Stazione di San Piero Patti. Il post di commiato del comandante Di Fidio…

Cambio al comando della Stazione dei carabinieri di Raccuja. Dopo diciotto anni di servizio, con all’attivo importanti operazioni nell’ambito della criminalità comune, lotta allo spaccio di droga e tutela dell’ordine pubblico, il maresciallo aiutante maggiore Antonio Di Fidio lascia essendo stato promosso al comando della Sezione Radiomobile della Compagnia di Patti. E il sottufficiale ha lasciato la comunità con un pubblico commiato. “Un saluto a tutti i cittadini di Raccuja – scrive Di Fidio – per dirvi che oggi, dopo quasi 18 anni, lascio il comando della Stazione dei carabinieri. Vi ringrazio tutti indistintamente per come io e la mia famiglia siamo stati accolti nella vostra comunità, alla quale mi sento molto legato. Ricordo ancora alcune lettere di benvenuto, che conservo gelosamente, ricevute da alcuni cittadini quando sono arrivato a Raccuja per intraprendere questa mia prima esperienza lavorativa da comandante. Sono perfettamente cosciente che non si può piacere a tutti, soprattutto con il mio lavoro, ma posso affermare che il mio fare è stato sempre ispirato da sani principi nel rispetto della legalità e della persona, agendo sempre con buon senso e senza pregiudizi nei confronti di nessuno. Grazie di tutto”. Numerosissimi gli attestati di apprezzamento dei cittadini. Al posto di Di Fidio subentra il maresciallo Antonio Filetti, proveniente dalla Stazione di San Piero Patti.

    G.L.

Edited by, giovedì 13 febbraio 2020, ore 9,38. 

 

(Visited 4.633 times, 21 visits today)