S.Agata Militello: Asilo nido, via ai progetti di psicopedagogia e propedeutica musicale

Sono partiti, su iniziativa dell’assessore ILARIA PULEJO, i progetti di psicopedagogia e propedeutica musicale all’asilo nido comunale “Salvatore Lupica” a Sant’Agata Militello (foto in alto e in basso)…

Una proposta educativa sempre più allargata, coinvolgente e multidisciplinare, per soddisfare l’innata curiosità e le straordinarie capacità di relazione ed apprendimento dei bambini e, allo stesso tempo, venire incontro alle esigenze delle famiglie. È quella che l’asilo nido comunale “Salvatore Lupica” di Sant’Agata Militello è pronto ad offrire grazie all’attivazione di alcuni progetti educativi grazie al programma predisposto dall’assessorato ai servizi sociali del comune e finanziato con il fondo nazionale del sistema integrato di educazione ed istruzione, riparto annualità 2018. Già in fase di attuazione le attività rivolte a tutti i bambini frequentanti l’asilo nido per i progetti di psicopedagogia, affidato agli specialisti Eleonora Mangano e Ilenia Meneghini, dell’associazione di promozione sociale “Libera-Mente” e di propedeutica musicale, a cura dell’associazione “Giuseppe Verdi” con il maestro Antonio Artino.
“Sono tutte attività che vedranno impegnati in sinergia gli operatori dell’asilo nido e qualificati professionisti dei vari settori, con il pieno coinvolgimento dei genitori stessi, cui sono stati illustrati i progetti – commenta l’assessore alla pubblica istruzione e servizi sociali Ilaria Pulejo –. Il progetto musicale è rivolto a stimolare i bambini vista l’importanza che riveste la musica nello sviluppo del processo cognitivo dei piccoli mentre il progetto di psicologia scolastica punta ad accompagnare ed aiutare i bambini nel conoscere ed esprimere le proprie emozioni. Queste attività – prosegue l’assessore Pulejo – si sommano ad altre iniziative, sempre rivolte ai bambini dell’asilo nido, già in essere o in procinto di essere realizzate grazie alla sensibilità dell’amministrazione guidata dal sindaco Bruno Mancuso e al lavoro dell’ufficio servizi sociali coordinato dalla dottoressa Grazia Alessandrino, tra cui l’orto didattico, da allestire negli spazi verdi esterni ed il progetto spazio gioco, che prevede l’allestimento di una palestra all’interno della struttura di Cannamelata ed l’implementazione dell’area giochi esterna. Non possiamo infine dimenticare – conclude l’assessore Pulejo – le misure già poste in essere, grazie anche al supporto dei fondi Pac infanzia, per il potenziamento orario, l’implementazione del personale dell’asilo, che verrà formato anche con un corso di primo soccorso pediatrico ed il rimborso di parte delle rette versate dalle famiglie”.

             Comunicato stampa

Edited by, mercoledì 15 gennaio 2020, ore 18,22. 

(Visited 543 times, 1 visits today)