S.Agata Militello: Fondi regionali per la biblioteca comunale

L’assessore ANTONIO SCURRIA (foto in alto) rende noto che l’assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana ha concesso al comune di Sant’Agata Militello un contributo di 3.250 euro nell’ambito delle risorse destinate alla conservazione dei beni librari e per l’acquisto di pubblicazioni da assegnare alle Biblioteche aperte al pubblico…

L’assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana ha concesso al comune di Sant’Agata Militello un contributo di 3.250 euro nell’ambito delle risorse (136.400 euro per tutta la regione) destinate alla conservazione dei beni librari e per l’acquisto di pubblicazioni da assegnare alle Biblioteche aperte al pubblico. Il comune di Sant’Agata Militello nei mesi scorsi aveva inoltrato istanza di accesso al contributo presentando il progetto “Biblioteconomico”, predisposto dal responsabile dell’area cultura, dottoressa Adriana Scaglione, finalizzato in particolare all’incremento della lettura in sede.
È stata proposta un’idea di biblioteca non legata necessariamente alla lettura, al libro, allo studio, all’approfondimento, nella convinzione che un forte ancoraggio alla cultura digitale e alla multimedialità ma anche all’idea di interconnettere i diversi linguaggi della comunicazione e della creatività, potesse offrire ai lettori un’opportunità in più per la frequenza e la fruizione del servizio sia per gli utenti abituali che per gli utenti occasionali.
“In un’ottica di potenziamento della biblioteca comunale siamo estremamente soddisfatti per l’accoglimento della nostra istanza da parte della Regione Siciliana – commenta l’assessore Antonio Scurria –. I fondi concessi dalla Regione saranno utilizzati per l’acquisto di libri che arricchiranno il patrimonio della struttura nonché per nuove attrezzature informatiche”.

g.l.

Edited by, sabato 16 novembre 2019, ore 15,09. 

 

(Visited 95 times, 1 visits today)