S.Agata Militello: La “cultura” della differenziata, incontro giunta-amministratori di condominio

Prosegue la campagna di sensibilizzazione che l’amministrazione comunale di Sant’Agata Militello sta portando avanti allo scopo di incentivare i cittadini al corretto conferimento dei rifiuti differenziati. Nell’aula consiliare, alla presenza del sindaco BRUNO MANCUSO e del vice sindaco con delega all’ambiente CALOGERO PEDALA’, si è svolto un proficuo incontro cui hanno preso parte rappresentanti ed amministratori di condominio (foto in alto e in basso)…

Ancora un passo nella capillare campagna di sensibilizzazione che l’amministrazione comunale di Sant’Agata Militello sta portando avanti allo scopo di incentivare i cittadini al corretto conferimento dei rifiuti differenziati. Nell’aula consiliare, alla presenza del sindaco Bruno Mancuso e del vice sindaco con delega all’ambiente Calogero Pedalà, si è svolto un proficuo incontro cui hanno preso parte rappresentanti ed amministratori di condominio che hanno risposto all’invito dell’amministrazione.

Presenti i referenti del consorzio “AgatAmbiente”, che gestisce il servizio di igiene urbana nell’Aro di Sant’Agata Militello, funzionari dell’Ufficio ambiente del comune con il responsabile Calogero Silla ed il comandante della Polizia Locale Vincenzo Masetta. Numerosi sono stati gli spunti offerti dalla discussione al fine di migliorare il servizio presso i condomini santagatesi. L’impresa ha quindi ribadito la pronta disponibilità di circa 500 kit per utenze domestiche, ancora non ritirati rispetto all’iniziale piano che copriva 2.100 utenze del centro urbano, oltre alla disponibilità dei kit per la raccolta condominiale. A breve, dunque, saranno gli stessi amministratori dei condomini a convocare delle apposite assemblee nelle quali concordare la soluzione di conferimento più consona, ribadendo la necessità agli utenti di rispettare calendario e modalità di conferimento.  È stata quindi avanzata la disponibilità da parte dello stesso consorzio “AgatAmbiente” e dei referenti degli uffici comunali a fornire ulteriori chiarimenti o sopralluoghi nei condomini stessi. “Registriamo importanti passi avanti nella raccolta differenziata che ci autorizzano a guardare con ottimismo al futuro – ha detto il sindaco Bruno Mancuso –. Ciò non toglie, però, che ognuno di noi debba compiere ancora uno sforzo di responsabilità in più per raggiungere percentuali di differenziata che consentano di abbattere le tariffe ed evitare le sanzioni previste per i comuni che non raggiungono standard virtuosi”.
“C’è ancora tanto da fare per risolvere le criticità che quotidianamente riscontriamo – afferma l’assessore Calogero Pedalà – . L’amministrazione, di concerto con l’impresa e gli uffici, sta facendo tutto il possibile per portare quanto più velocemente possibile il servizio a regime e migliorarlo in ogni suo aspetto ma, parallelamente, vogliamo imprimere, attraverso i controlli di Polizia ambientale e le relative sanzioni, una severa sferzata a chi ancora si ostina a mantenere comportamenti scorretti, con sprezzo delle regole di civiltà e di rispetto dell’ambiente”.

           G.L.

Edited by, martedì 29 gennaio 2019, ore 18,14. 

(Visited 285 times, 1 visits today)