S.Agata Militello: Le contrade nel degrado, emergenza a Terreforti

 

Le contrade di Sant’Agata Militello nel degrado: rèportage della nostra praticante Teresa Frusteri a Terreforti, qui con foto allegate e anche sul sito Vox Populi con tanto di video…

 

Strade avvolte dall’erba, nelle contrade di Sant’Agata Militello non si è mai visto un operatore ecologico e i cittadini pagano le tasse. Servizi che oggi appaiono praticamente inesistenti se non attraverso qualche enfatico per quanto sporadico post su Facebook, attraverso cui lo staff del sindaco Bruno Mancuso parla di pulizia e di efficienza offerti sul territorio.

 

Purtroppo, i cittadini vivono sul territorio e non sui social e la realtà è che la città è sempre più abbandonata a sé stessa, priva di manutenzione ordinaria e straordinaria. Basta, infatti, farsi un giro per vedere le contrade abbandonate e ostaggio dell’erba e rappresenta, con l’arrivo dell’estate, un grosso pericolo per il divampare di incendi. Da mesi e mesi si tenta di sollevare l’attenzione dell’amministrazione comunale rispetto ai servizi nelle contrade e nelle periferie del territorio santagatese. Appelli lanciati e caduti nel vuoto. Nelle zone che qualcuno si ostina a definire rurali o periferiche però abitano cittadini come tutti gli altri, che però non hanno mai visto un operatore.

Eppure quegli stessi cittadini delle contrade sono chiamati a pagare gli stessi tributi con la differenza però che non hanno alcun servizio.

Del problema che ormai va avanti da tempo, il sito Vox Populi, ne ha parlato nel suo blog, intervistando un residente (link sotto) e mostrando le immagini di come si presenta contrada Terreforti. https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2451769961720490&id=2324576394439848.

 

NESSUNA ATTENZIONE DA PARTE DELLE AUTORITÀ. I CITTADINI CHIEDONO RISPETTO E CONSIDERAZIONE

“Noi che in questa zona ci viviamo e ci lavoriamo continuiamo a chiedere e a pretendere rispetto ed attenzione. Siamo stanchi delle solite passerelle della campagna elettorale le solite promesse e attenzioni per il quartiere che abbiamo sentito e risentito”.

Sono arrabbiati e stanchi i residenti di contrada Terreforti.

 

A farsi portavoce delle lamentele e segnalazioni, la nostra praticante Teresa Frusteri che ci ha indicato tutto ciò che non va nella contrada. A partire dalla scarsa pulizia della zona con erba incolta che invade i marciapiedi e ciuffi che spuntano dall’asfalto:«Durante l’anno non sono venuti una volta a pulire» dicono i residenti.

 

             Teresa Frusteri

Edited by, martedì 25 giugno 2019, ore 12,46. 

(Visited 767 times, 1 visits today)