S.Agata Militello: L’incendio del post presepe vivente, interrogazione di Ortoleva e Befumo

Una interrogazione sull’incendio avvenuto il 7 gennaio scorso, nel luogo dove si era svolto il Presepe vivente a Sant’Agata Militello, è stata presentata al sindaco CARMELO SOTTILE dai consiglieri di maggioranza/opposizione GIUSEPPE ORTOLEVA e ACHILLE BEFUMO. Foto in alto la zona interessata come si presenta oggi…

Atto ispettivo indirizzato all’amministrazione comunale di Sant’Agata Militello e presentato dai consiglieri comunali di maggioranza/opposizione Giuseppe Ortoleva e Achille Befumo, sui danni causati dall’incendio dello scorso 7 gennaio. Il rogo, le cui cause sono ancora in fase di accertamento da parte delle forze dell’ordine, ha causato oltre alla distruzione della postazione presepiale posizionata sulla via Carraffello, anche danni ai margini del Castello Gallego e del Baglio Saraceno.

I consiglieri Befumo e Ortoleva chiedono al sindaco Carmelo Sottile di sapere se è stata redatta dagli appositi uffici comunali una relazione con la quale si accerta il danno, si quantificano le risorse necessarie al ripristino dei luoghi e la programmazione degli interventi che si intendono effettuare. I due consiglieri chiedono di sapere, inoltre, perché, “ad oltre una settimana dal termine della manifestazione, le strutture occupavano ancora spazi ed aree pubbliche” e, infine, se la manifestazione, organizzata da un’associazione cittadina col patrocinio del comune, godeva di tutte le autorizzazioni di legge per lo svolgimento.

              g.l.

Edited by, giovedì 18 gennaio 2018, ore 14,27. 

(Visited 576 times, 1 visits today)