S.Agata Militello: Nuovo allarme topi alla scuola “Capuana”, la minoranza interroga

Dopo un anno esatto torna l’allarme per la presenza di topi alla scuola “Luigi Capuana” (foto in alto) a Sant’Agata Militello. Immediata interrogazione di tre consiglieri della minoranza al sindaco BRUNO MANCUSO…

Ancora una interrogazione della minoranza consiliare a Sant’Agata Militello stavolta sugli interventi di derattizzazione e disinfestazione dell’anno in corso. I consiglieri Giuseppe Puleo. Monica Brancatelli e Melinda Recupero scrivono che, da informazioni assunte, parrebbe che nella scuola “Capuana” sia stata segnalata, da genitori ed alunni, la presenza di topi; che il dirigente scolastico sembrerebbe abbia già provveduto a segnalare al Comune tale incresciosa situazione per ben due volte e con due distinte note; che analogo e spiacevole episodio si è verificato già lo scorso anno, nelle scuole “Cesareo” e la stessa “ Capuana”, tanto da spingere i firmatari di questa interrogazione ad inoltrare al sindaco, Bruno Mancuso, un apposito atto ispettivo in data 22 novembre 2018;  che già durante l’estate del 2018 sono stati avvistati dei ratti anche all’interno del nosocomio santagatese. “Considerato che – prosegue l’atto – che, di norma, con l’arrivo della stagione scolastica, la precedente amministrazione programmava in tempo utile l’intervento di disinfestazione e derattizzazione su tutto il territorio comunale e, soprattutto, nelle scuole; che tale servizio, peraltro, è inserito nell’ambito dell’appalto con la ditta che gestisce il servizio ambientale, per cui non necessita di alcuna copertura finanziaria; che la mancata effettuazione degli interventi di derattizzazione e disinfestazione costituisce un serio pericolo per la salute dei cittadini e per l’igiene pubblica; la presenza di topi nelle scuole, oltre a rappresentare un grave problema igienico-sanitario ed uno stato di degrado, di certo, nuoce anche all’immagine ed al decoro della città; che l’assessore Ilaria Pulejo, in un comunicato stampa del 7 settembre 2019, ha dichiarato, tra le altre cose, “che è stata effettuata la disinfestazione in tutti i plessi, fatta eccezione per il plesso della scuola “Capuana” per il quale l’amministrazione resta in attesa di comunicazione della tempistica da parte del dirigente”. Ritenuto improcrastinabile intervenire, con estrema urgenza, ad effettuare tutto quanto è necessario a garantire e tutelare la salute e l’incolumità fisica degli studenti, si interroga il sindaco per sapere: se sono stati programmati, e con quali modalità e tempistiche, si sta provvedendo ai necessari ed urgenti interventi di derattizzazione e disinfestazione nelle scuole; se la ditta incaricata aveva già provveduto ad effettuare la prevista derattizzazione prima dell’anno scolastico, e con quali certificazioni; se ritiene di dover prendere provvedimenti, in considerazione di quanto è accaduto, data la gravità del problema igienico- sanitario denunciato. Si richiede risposta scritta ed urgente.

g.l.

Edited by, mercoledì 27 novembre 2019, ore 18,11. 

 

 

(Visited 599 times, 1 visits today)