S.Agata Militello: Soppressione della Polfer. Interrogazione al ministro del senatore Mancuso

Il senatore santagatese di Alternativa Popolare BRUNO MANCUSO (foto in alto) ha presentato una interrogazione, al ministro dell’Interno MARCO MINNITI, sulla contestata soppressione del distaccamento della Polizia Ferroviaria a Sant’Agata Militello…

Il senatore Bruno Mancuso ha presentato un’interrogazione al ministro dell’Interno, Marco Minniti, a seguito dalla contestata chiusura del distaccamento della Polizia Ferroviaria di Sant’Agata Militello. 

“Una sorte già segnata e preannunciata da tempo – sottolinea Mancuso -, il cui epilogo non lasciava presagire alcuna possibilità di salvezza, poiché mesi addietro era stato già inserito nel novero dei 15 uffici siciliani da azzerare. La stazione ferroviaria santagatese – prosegue il senatore di Alternativa Popolare – si presenta ormai agli occhi dei cittadini e dei viaggiatori inermi sull’orlo del completo declino ed abbandono, ha perso progressivamente la biglietteria ed il bar-tabacchi è stato chiuso alcuni mesi fa, i servizi igienici sono off limits da anni per risparmiare i costi del personale di pulizie e manutenzioni, con grande nocumento per tutti i pendolari che vi affluiscono giornalmente. Incuria e sporcizia campeggiano in bella mostra”. Mancuso ricorda che con una nota sottoscritta da numerosi sindaci dei Nebrodi ed inviata nel mese di gennaio al Ministro, fu chiesto di abbandonare ogni ipotesi di soppressione del presidio, esistente fin dal 1950 e di grande importanza strategica lungo la tratta ferroviaria Palermo-Messina. 

“In tal modo – sostiene il senatore santagatese – si favorisce l’inevitabile declassamento di quello che, fino a dieci anni fa, rappresentava uno dei più importanti scali ferroviari della tratta Palermo–Messina ed in questo particolare periodo storico, nel quale, anche per l’aggravarsi dell’emergenza immigrazione, i comuni del territorio sono destinatari di circolari ministeriali e prefettizie che impongono piani di accoglienza per i richiedenti asilo, i cittadini avvertono una maggiore esigenza di protezione individuale, della salute, dell’ambiente, della famiglia, della proprietà privata e dei luoghi pubblici e, quindi, richiedono maggiore ordine e sicurezza pubblica”. Il senatore Mancuso interroga, dunque, il ministro dell’Interno per sapere per quale motivo invece di potenziare gli uffici della Polfer ed il mantenimento dei servizi attuali, abbia disposto la chiusura del presidio ferroviario di Sant’Agata Militello, senza tenere conto che la stazione santagatese abbraccia un vasto comprensorio che apporta un notevole afflusso di utenza e se non sia necessario il suo ripristino immediato, in modo tale che possano essere garantite tutte le attività e i servizi necessari alla pubblica sicurezza del trasporto ferroviario”.

g.l.

Edited by, venerdì 21 aprile 2017, ore 10,04.

(Visited 206 times, 1 visits today)