S.Domenica Vittoria: Nasconde droga nelle parti intime, arrestato un santangiolese

Il giudice del tribunale di Messina ha convalidato l’arresto e disposto i domiciliari per F.T., 40 anni, di Sant’Angelo di Brolo. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri a Santa Domenica Vittoria con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (foto in quanto rinvenuto e sequestrato)…

I carabinieri della Stazione di Santa Domenica Vittoria hanno arrestato, in flagranza di reato, F.T., 40 anni, originario di Sant’Angelo di Brolo, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’ambito delle attività di controllo del territorio nel comune di Santa Domenica Vittoria, luogo di transito tra i paesi della provincia di Catania e quelli della provincia di Messina e, quindi, ritenuto di particolare interesse operativo, i carabinieri hanno sottoposto a controllo F.T., alla guida della propria autovettura. Nel corso dell’identificazione i militari dell’Arma, avendo riscontrato un’insolita preoccupazione ed un evidente nervosismo da parte dell’uomo, hanno deciso di effettuare una più approfondita verifica, sottoponendo il soggetto a perquisizione personale e veicolare. L’intuizione dei militari si è rivelata giusta in quanto l’attività di ricerca ha permesso di rinvenire sulla persona sottoposta a controllo oltre 50 grammi di cocaina, contenuta in due involucri di cellophane occultati nelle parti intime. Lo stupefacente rinvenuto è stato sottoposto sequestro e F.T. è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. All’esito delle formalità di rito, su disposizioni dell’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa di udienza di convalida, tenutasi nella mattina di ieri presso il tribunale di Messina. All’esito dell’udienza il giudice ha convalidato all’arresto ed ha emesso la misura cautelare degli arresti domiciliari a cui F.T. è stato sottoposto.

Giuseppe Lazzaro

Edited by, venerdì 16 ottobre 2020, ore 20,01. 

 

 

 

(Visited 552 times, 1 visits today)