S.Stefano di Camastra: Presentato il film “Selfiemania” di Elisabetta Pellini

Si è svolta nel pomeriggio dell’Epifania, nella splendida cornice di Palazzo Trabia a Santo Stefano di Camastra, la conferenza stampa del film “Selfiemania” di ELISABETTA PELLINI (foto in alto). Tra i principali protagonisti gli attori MILENA VUKOTIC e ANDREA RONCATO…

Di Maria Carmela Drago

Si è svolta nel pomeriggio dell’Epifania, nella splendida cornice di Palazzo Trabia a Santo Stefano di Camastra, la conferenza stampa del film “Selfiemania” di Elisabetta Pellini. Al fianco della regista gli attori protagonisti dell’episodio, Milena Vukotic e Andrea Roncato, il produttore Claudio Bucci, presenti il sindaco Francesco Re, l’amministrazione comunale e tanti cittadini.

“SelfieMania” è film della regista Elisabetta Pellini, co-sceneggiato con Giancarlo Scarchilli e prodotto dalla Stemo Production di Claudio Bucci e parla di storie realmente accadute, cronache dei nostri giorni sull’uso della tecnologia e sulla mania dei selfie, che può essere catalogata come l’ottavo vizio capitale dei tempi moderni. Un progetto internazionale, dei cinque episodi del lungometraggio, quattro sono stati girati tra Austria, Germania, Inghilterra e Russia, l’ultimo in Sicilia e proprio a Santo Stefano di Camastra, città della ceramica. Soddisfatti del progetto Milena Vukotic e Andrea Roncato, nel corso della presentazione gli attori hanno sottolineato l’emozione con cui stanno affrontando il progetto che racconta un tema molto interessante e decisamente contemporaneo.

Cosa vi ha colpito di Santo Stefano di Camastra, chiediamo durante della conferenza: “Cercavamo un posto che avesse un casale isolato – racconta emozionata la regista Elisabetta Pellini- che avesse della campagna ma, soprattutto, un posto non troppo conosciuto, perché volevo scoprire e portare un’immagine italiana, soprattutto della Sicilia, differente. Quando Claudio Bucci mi ha parlato di Santo Stefano di Camastra, ho guardato le immagini e ho visto anche il mare, allora mi sono detta, deve essere Santo Stefano di Camastra, non può essere nient’altro”.

Edited by, martedì 7 gennaio 2020, ore 18,00. 

 

 

(Visited 286 times, 1 visits today)