Salute&Benessere: Cosa mangiare a Natale?

Il grande dilemma in questo periodo, per chi fa la dieta o per altri motivi, è chiaro: cosa mangiare a Natale? E’ l’interrogativo dal quale si estende la puntata n. 84 della nostra rubrica “Salute&Benessere”, a cura della dottoressa ISABELLA SALVIA (foto in alto), nutrizionista con studio in Torrenova. Si tratta anche dell’ultima puntata del 2018, dopo una pausa di una settimana tra Natale e Capodanno, la rubrica tornerà venerdì 4 gennaio 2019…

Questa settimana, prima di tutto, formulo ai miei affezionati lettori tanti auguri per un sereno Natale. Auspico che possiate affrontare le feste con gioia e senza preoccupazioni così come andrebbe affrontata una dieta, che non deve mai essere un trauma, ma un piano individuale da affrontare con la giusta determinazione.

Per chi non vuole ingrassare molto, darò oggi alcuni consigli, ben conscia che le festività natalizie rappresentano occasioni di super alimentazione. Prima di tutto, limitiamo i pranzi super-abbondanti a massimo 3 o 4 giorni e non a tutti i quasi 20 giorni di festività! Ci saranno molti dei prossimi giorni in cui non sarà predisposto un cenone e un pranzo sulla nostra tavola. Non prolunghiamo il banchetto per 20 giorni!

Ricordiamoci, poi, una regola importante per il cenone e il pranzo di Natale: non bisogna cedere alle abbuffate in grandi quantità, ma assaggiare tutto in quantità limitate. Bisogna assaporare e degustare i prodotti della tavola in piccole porzioni: è certamente più piacevole rispetto a mangiare etti ed etti di cibi, che potrebbero poi addirittura stomacare.

Chi l’ha detto, poi, che tutti i pranzi e le cene di queste settimane devono obbligatoriamente concludersi con i dolci o una fetta di panettone/pandoro? Non è forse meglio una bella macedonia di frutta o un sorbetto? Proviamo a darci una facile risposta, ricordando sempre che la salute è frutto della nostra alimentazione e il nostro benessere può essere mantenuto o riacquistato anche rivolgendosi ad un professionista dell’alimentazione, oltre che al proprio medico di fiducia.

Nel concludere, rinnovo a tutti lettori del sito GLPRESS, tra i più seguiti della nostra provincia, i miei più affettuosi auguri di Buon Natale, con l’auspicio di un 2019 sempre in forma e in piena salute!

Eventuali quesiti o temi d’interesse mi potranno essere segnalati su Facebook alla pagina “Dott.ssa Isabella Salvia – Biologa Nutrizionista” o tramite WhatsApp al 320 6556820.

 Isabella Salvia

I contenuti di questo articolo hanno esclusive finalità informative e divulgative, non essendo destinati ad offrire consulenza medica/nutrizionale personale. La dottoressa Isabella Salvia consiglia sempre di rivolgersi ad un professionista qualificato della nutrizione (un biologo nutrizionista, un medico dietologo o un dietista) per ricevere un piano alimentare personalizzato, redatto sulla base di una diagnosi individuale, sia per soggetti sani che per le persone affette da patologie accertate.

Edited by, venerdì 21 dicembre 2018, ore 19,19.

 

 

(Visited 233 times, 1 visits today)